Mutui agevolati 2015

Mutui agevolati 2015: cosa sono e a chi si rivolgono

Prima di sottoscrivere un impegno economico così oneroso come un mutuo, la selezione delle offerte richiede molte tempo perché non è facile stabilire quale sia la proposta effettivamente più conveniente. Un tipo di finanziamento molto competitivo è costituito dai mutui agevolati, ma cosa sono, come richiederli e quali i requisiti da rispettare? Ecco la guida sui mutui agevolati 2015.

I mutui agevolati sono dei prodotti finanziari pensati per quanti si trovano in una condizione individuale o lavorativa così svantaggiata da richiedere una specifica formula di accesso al credito.

Di solito questo tipo di mutui sono forniti a fronte dell’istituzione di un fondo speciale di garanzia che vada a tutelare gli enti erogatori in relazione al rimborso del finanziamento. Vi sono comunque anche altre forme di agevolazione, quali ad esempio la contrazione del tasso di interesse e la definizione di sgravi o sconti fiscali.

Mutui agevolati 2015: i beneficiari

L’accesso ai fondi garanzia per l’abitazione interessa, in misura pressoché esclusiva, quanti fanno parte di classi sociali svantaggiate o presentano altre caratteristiche. Dei potenziali beneficiari sono giovani coppie con età inferiore a 35 anni, dipendenti che dispongono di un contratto lavorativo atipico, famiglie con figli e un solo genitore oppure i nuclei familiari che includono un membro disabile.

Qualora si rientri in una di queste situazioni, è conveniente appurare la presenza di un fondo garanzia che può determinare rilevanti agevolazioni, fattori del diretto impatto sulla convenienza del prodotto finanziario esaminato.

Nel nostro Paese, dal 2013, è stato introdotto il Fondo di Garanzia Giovani che ha come garante Cassa Depositi e Prestiti. Possono fruire i richiedenti per acquisto prima casa, ristrutturazione e miglioramento energetico.

(Pubblicità e Link Sponsorizzati)

 

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Legge Bersani surroga mutui: cambiare banca a costo zero Legge Bersani surroga mutui: come procedere per trasferire il finanziamento Legge n. 40 del 2 aprile 2007, meglio nota come Legge Bersani, ha esteso il concetto di surroga, dapprima utilizzato principalmente per i contratti telefonici, al settore de...
Come calcolare rata mutuo: quali fattori prendere in esame? Come calcolare rata mutuo Prima di richiedere un mutuo è consigliabile confrontare tra loro più preventivi per trovare quello più conveniente. Per avere un'idea chiara di quelli che saranno i costi effettivi del mutuo oltre a controllare i tassi di ...
Surroga mutui Inpdap 2014 Surroga mutuo con Inpdap 2014: come funziona? L’Inpdap concede annualmente ai suoi iscritti mutui ipotecari per l’acquisto di prime case site sul territorio nazionale o per la surroga di mutui ipotecari già contratti con istituti di credito. Come de...
Calcolo mutuo: come sapere quanto si pagherà? Calcolo mutuo come farlo: i fattori da considerare Il calcolo mutuo è un fattore determinante nella definizione del piano di rimborso del finanziamento accordato. Da questo dipende la sostenibilità della linea di credito nel lungo periodo, elemento ...
Mutuo BNL Affitto Più: Come funziona e recensioni Per chi non sa decidersi tra la scelta di richiedere un mutuo a tasso fisso o un mutuo a tasso variabile, la BNL mette a disposizione un nuovo prodotto di tipo intermedio, che risponde per la prima volta alle esigenze di questa utenza: il Mutuo BNL A...
Surroga mutuo rimborso assicurazione: come richiederlo Surroga mutuo rimborso assicurazione Con il regolamento emanato nel 2010, l’Isvap ha stabilito che gli intestatari di un mutuo hanno diritto al rimborso del premio assicurativo in caso di surroga, estinzione anticipata o accollo del finanziamento. L...
Mutui agevolati 2015