Portabilità mutuo: ecco quando conviene

Surroga mutuo: perché è in crescita?

Non sempre il cliente è a conoscenza della questione “portabilità mutuo”. In effetti, l’idea di spostare il mutuo da una banca all’altra non è intuitiva, e per alcuni potrebbe suonare addirittura strana. La possibilità invece c’è e va presa in considerazione. Sia chiaro: non sempre è utile cambiare il “vecchio per il nuovo”.

Il fenomeno “portabilità mutuo” è in crescita per un motivo fisiologico: i tassi sono stati ampiamente ridefiniti dalla Bce e quindi le condizioni con cui il mutuo è stato stipulato anni fa sono peggiori rispetto alle condizioni che si registrerebbero se il mutuo fosse stipulato oggi. Il risultato è che le banche oggi possono esprimere parametri più favorevoli e di conseguenza sono in grado di “soffiare” i clienti alle concorrenti.

Il secondo motivo è la crisi del mercato immobiliare e il calo della domanda di credito. Le banche sono costrette a offrire di più se vogliono attirare i clienti, e questo favorisce la questione “portabilità mutuo”.

Portabilità mutuo, quali sono i rischi?

Fare la surroga del mutuo non sempre è una scelta saggia. Non lo è se il mutuo copre più del 60% del valore dell’immobile. In questo caso, la banca ritiene che il rischio sia troppo alto e impone parametri non così favorevoli da giustificare il cambio. Lo stesso dicasi per la durata del mutuo: se è troppo alta, non conviene.

(Pubblicità e Link Sponsorizzati)

 

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo rimborso assicurazione: come richiederlo Surroga mutuo rimborso assicurazione Con il regolamento emanato nel 2010, l’Isvap ha stabilito che gli intestatari di un mutuo hanno diritto al rimborso del premio assicurativo in caso di surroga, estinzione anticipata o accollo del finanziamento. L...
Mutuo Inpdap 2017: l’assicurazione è obbligatoria? Una delle forme di finanziamento maggiormente convenienti per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa è indubbiamente fornita dal mutuo INPDAP, ente previdenziale dei dipendenti pubblici assorbito dall'INPS a partire dal 2012. Il mutuo I...
Prestito vitalizio ipotecario 2015 per over 60 Cos’è il prestito vitalizio ipotecario Lo scorso 19 marzo il Senato ha approvato in via definitiva il testo di legge sul prestito vitalizio ipotecario. La nuova normativa permette a tutti i cittadini con più di 60 anni (in precedenza erano necessari...
Quando richiedere il rifinanziamento mutuo? Rifinanziamento mutuo: cos'è? Quando conviene? Il rifinanziamento del mutuo consiste nell'estinzione del debito contratto, che viene sostituito con un nuovo finanziamento sottoscritto presso un diverso istituto di credito. Rifinanziare un mutuo perm...
Rinegoziazione mutuo prima casa Cos’è la rinegoziazione mutuo prima casa Con la crisi economica sono in molti i contribuenti che non riescono più a sostenere le rate del mutuo per la prima casa. Nasce da qui la necessità di modificare le condizioni di rimborso, che lo scorso anno ...
Mutuo prima casa giovani Per il mutuo prima casa giovani sono previsti degli aiuti dallo Stato, che valgono anche per le famiglie monogenitoriali con figli e per i lavoratori atipici, a patto che i beneficiari abbiano meno di 35 anni. Mutuo: come funziona il Fondo di garanz...
portabilità mutuo