Surroga Mutuo: Chi ha l’offerta migliore tra Bnl e Unicredit?

Cos’è la surroga di un mutuo?

La surroga del mutuo consiste nel trasferimento del mutuo ipotecario dall’istituto bancario con cui venne stipulato il contratto originario ad un secondo istituto bancario senza il doversi sobbarcare costi aggiuntivi. La Legge n° 40 del 2007, chiamata Legge Bersani, stabilisce che la surroga è possibile e gratuita, implicando la stipula di un nuovo atto avente ad oggetto il mutuo, con garanzia ipotecaria; allo stesso tempo viene redatto un documento con il quale la vecchia banca cede il contratto alla nuova.

In effetti con la surroga avviene la modifica dell’iscrizione ipotecaria sull’immobile oggetto del contratto ed il nuovo istituto si impegna a saldare il suo debito presso la precedente banca. Il cliente, da parte sua, si impegna al pagamento della rata al fine di estinguere il mutuo. Da ricordare che la vecchia banca non può opporsi alla surroga e non può prevedere ulteriori spese a carico del cliente che l’ha richiesta.

Il perché della surroga si concretizza nelle migliori condizioni offerte da un’altra banca, come potrebbe essere un tasso d’interesse fisso ed altri vantaggi. Nello specifico vengono analizzati gli aspetti della surroga della BNL e Unicredit.

Trasformamutuo BNL

Presso la BNL si può richiedere la surroga del mutuo e per farlo è necessario avere gli stessi requisiti previsti per la richiesta di un mutuo. Possono avanzare la richiesta i residenza in Italia, per gli stranieri devono provare, con certificazione valida, di essere residenti in Italia da almeno 5 anni.

Possono accedere alla surroga del mutuo i titolari di un contratto a tempo indeterminato, ma anche i titolari di attività lavorative autonome. Per ultimo il richiedente deve avere un’età ricompresa tra i 18 anni e non superiore agli 80.

L’opzione Trasformamutuo BNL prevede due prodotti per la surroga. Il primo chiamato Surroga consente di surrogare il mutuo iniziale trasferendolo per l’intero importo residuo. Il secondo chiamato Surroga e Liquidità permette di traferire il mutuo e di ottenere, inoltre, una somma maggiore rispetto al debito originario con la vecchia banca.

Queste tipologie di surroga vengono previste assieme ai prodotti specifici per il mutuo previsti da BNL; questi sono:

  • Mutuo Spensierato: un mutuo a tasso fisso per l’acquisto, completamente della costruzione o ristrutturazione dell’immobile.
  • Mutuo Futuro Sereno: prevede tasso fisso con il diminuire delle rate con il trascorrere del tempo al fine di consentire una sicurezza a chi non dispone di un reddito costante.
  • Mutuo Variabile: riguarda l’80% del valore dell’immobile permettendo di avvantaggiarsi dell’andamento positivo dei mercati.
  • Mutuo Affitto Più Tasso Fisso: prevedere rate crescenti ogni cinque anni.
  • Mutuo Affitto Più: un mutuo a tasso variabile con aumento della rata ogni cinque anni.

Surroga Unicredit: Opzione Trasloca Mutuo

L’Unicredit prevede la possibilità di prenotare online una visita per discutere dell’opzione Trasloca Mutuo ed offre quattro prodotti per il trasferimento del mutuo connessi alle tipologie già presenti per l’erogazione dello stesso. Essi sono:

  • Mutuo Valore Italia: riguarda la prima o seconda casa, tasso variabile, importo sino all’80% della somma con durata da 5 a 30 anni.
  • Mutuo Valore Italia Più: La durata è come il precedente prodotto, ma viene finanziato il 100% del valore dell’immobile con un tasso variabile o fisso.
  • Mutuo Valore Italia Super: Durata da 5 a 30 anni, 100% del finanziamento sul valore dell’immobile con tasso variabile.
  • Mutuo Valore Italia Top: la durata prevista è uguale ai precedenti prodotti, ma prevede un’opzione switch.

Trasferimento del Mutuo: Differenze tra BNL e Unicredit

Sulla valutazione delle opzioni e prodotti offerti dai due istituti bancari si può concludere che le differenze sostanziali si concretizzano più su una valutazione personale del cliente e delle sue esigenze.

I tassi fissi o variabili, il finanziamento ed altre opzioni possibili sono previste nei prodotti offerti dalle due banche, consentendo al cliente di scegliere ciò che risponde adeguatamente ai suoi bisogni di surroga, con una gamma di offerte rispondenti ai più disparati bisogni. Da sottolineare che BNL prevede la possibilità di erogare una maggiore somma con l’opzione Surroga e Liquidità.

(Pubblicità e Link Sponsorizzati)