Surroga e sostituzione del mutuo

Cosa sono surroga e sostituzione del mutuo?

Il mutuo di sostituzione e la surrogazione sono le due alternative con cui si realizza la sostituzione del mutuo. Il mutuo di sostituzione determina la definizione di una nuova linea di credito con un nuovo istituto di credito. Si ha così accesso a un capitale che permette di estinguere il mutuo contratto in precedenza e l’eventuale penale di estinzione.

Dobbiamo inoltre tenere conto che per stipulare un nuovo contratto è necessario un ulteriore atto di mutuo. Sarà così cancellata l’ipoteca sull’immobile relativa al precedente istituto di credito, mentre ne viene istituita una nuova a favore della nuova banca.

Surroga e sostituzione del mutuo: le differenze

Se prendiamo in esame la surrogazione, anche detta surroga del mutuo, abbiamo invece il trasferimento del proprio mutuo da un istituto a un altro, cui si aggiunge l’opportunità di modificare i parametri dello stesso mutuo. L’estinzione del mutuo si attua seguendo una procedura semplificata che permette di lasciare in essere l’ipoteca sull’immobile, ma è poi aggiornata rispetto alla nuova banca.

Dal punto di vista normativo, la surrogazione fa riferimento alla cosiddetta Legge Bersani, ovvero la Legge 40/2007. Il mutuo è trasferito alle condizioni definite tra il cliente la banca destinata a subentrare nel contratto, senza per questo subire delle penali oppure oneri di altra natura.

Con la concessione del nuovo mutuo il cliente non è gravato di spese o commissioni. La surrogazione è ormai divenuta una sostituzione di mutuo senza alcun costo, a disposizione per tutti coloro che sono alla ricerca di condizioni contrattuali più convenienti.

Vi ricordiamo comunque che la surroga è applicabile solo per un importo del mutuo corrispondente a quello del capitale residuo oggetto del rimborso.

Ciò significa che è impossibile conseguire cifre ulteriori se non sfruttando il mutuo di sostituzione, che però non dispone delle agevolazioni che troviamo con la surroga.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo conveniente: come risparmiare grazie agli spread più bassi Surroga mutuo conveniente: come selezionare l’offerta migliore? Nel 2014 gli spread sui mutui sono diminuiti rispetto a quelli applicati negli ultimi due anni. Questo ha aperto ottime possibilità di risparmio sia per chi acquista una casa che per ch...
Surroga mutuo seconda volta Surroga mutuo seconda volta: è sempre possibile? Quante volte si può surrogare un mutuo? Come stabilito dalla legge Bersani bis, L. 40/2007 la surroga, o portabilità del mutuo, non è altro che la sostituzione di un mutuo già in essere con un altro p...
Migliori Mutui Surroga Luglio 2017: quali sono i più vantaggiosi? La surroga mutuo è un contratto che consente di trasferire, a titolo gratuito, un mutuo dalla banca originaria, presso la quale è stato acceso, a un altro istituto bancario in cui sono disponibili condizioni economiche più vantaggiose. Sfruttando ...
Surroga mutuo tasso fisso e gli interventi della BCE Surroga mutui: gli unici a crescere veramente Grazie al cambiamento del contesto finanziario, il credit crunch potrebbe essere presto sconfitto. Il termometro per eccellenza, in questi casi, è rappresentato dal mercato immobiliare e nella fattispeci...
Quali sono i vantaggi della surroga Mutuo Arancio? Quali sono i vantaggi della surroga Mutuo Arancio? Surroga Mutuo Arancio è un prodotto Ing Direct che permette di “rottamare” il proprio mutuo grazie a un’operazione a costo zero. Mediante il mutuo di surroga il cliente ha l’opportunità di scegliere ...
Surroga mutuo cambio garante: quando è possibile? Surroga mutuo cambio garante con fideiussione extracontrattuale Spesso per ottenere un mutuo è necessario ricorrere alla figura di un garante, un soggetto che si assume l’impegno di rimborsare il debito contratto in caso di insolvenza da parte del t...