Anticipo Tfr: secondo la UIL erode il reddito

Anticipo del Tfr: lo studio della UIL

L’ Anticipo Tfr è stato pensato per rilanciare il consumo. Poter usufruire di parte del Trattamento di Fine Rapporto nell’immediato dovrebbe aumentare la capacità di spesa dei lavoratori. Eppure questa soluzione rischia di essere un boomerang, almeno a giudicare dall’ultimo studio della Uil. Il sindacato, addirittura, prospetta una erosione del reddito che si aggira intorno ai 330 euro l’anno – per i redditi medi.

Il motivo è semplice: se il Tfr va in busta paga, vuol dire che viene tassato “normalmente”. Parte del Trattamento di Fine Rapporto, dunque, anziché confluire in nuovi consumi, si tradurrebbe in maggiori tasse per i lavoratori. Tale aumento risulta gravoso proprio per i redditi medi, ossia per quelli che si aggirano sui 23.000 euro all’anno.

Tfr in busta paga: ecco perché è dannoso

La matematica dimostra che la UIL ha ragione. Ipotizziamo un reddito annuo di 23.000 euro. In questo caso, il lavoratore si troverà in busta paga 97 euro in più del solito. Questo denaro però viene sottoposto a una aliquota Irpef superiore a quella applicata al Tfr. Per la precisione, l’aliquota sarà al 27% in luogo dei consueti 23,9%. Dunque, solo a causa dell’Irpef, il lavoratore perderà 50 euro l’anno.

Ma non è finita qui la questione anticipo Tfr. Se la busta paga aumenta, allora il lavoratore rischia di perdere le detrazioni (no tax area, assegni familiari, figli a carico) e questa perdita è stata stimata dalla Uil in 280 euro. Da qui il totale dei 330 euro l’anno.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Come funziona la portabilità mutuo casa? Quali sono le potenzialità della portabilità mutuo casa? La portabilità del mutuo, conosciuta anche come surroga, è un’opportunità introdotta dalla legge numero 40 del 2 aprile 2007, e si riferisce alla procedura di trasferimento del mutuo da una ba...
Spese acquisto prima casa: tutte le voci da considerare Le spese acquisto prima casa devono essere analizzate con attenzione, dal momento che riguardano un investimento fondamentale nella vita di una singola persona o di una famiglia. Calcolo mutuo prima casa: da dove partire? Per calcolare le spese acq...
Surroga mutui on line, la procedura per richiederla Surroga mutui on line: differenze con la surroga tradizionale Il mercato dei finanziamenti online propone molte più offerte rispetto a quello tradizionale e di solito, considerata la maggiore facilità con cui è possibile raffrontare i prodotti, i ta...
Surroga mutuo a 5 anni: cos’è l’opzione cambio tasso? Surroga mutuo a 5 anni: ecco i requisiti necessari Mutuo Arancio Surroga Fisso 5 è un finanziamento finalizzato esclusivamente alla surroga, rivolto a tutti i privati residenti in Italia da almeno tre anni. Alla data della scadenza del mutuo il rich...
Surroga mutuo conveniente: come risparmiare grazie agli spread più bassi Surroga mutuo conveniente: come selezionare l’offerta migliore? Nel 2014 gli spread sui mutui sono diminuiti rispetto a quelli applicati negli ultimi due anni. Questo ha aperto ottime possibilità di risparmio sia per chi acquista una casa che per ch...
Come acquistare casa Come acquistare casa: cosa deve contenere l’atto di rogito Come acquistare casa? Avere una casa di proprietà è una necessità che interessa la maggior parte degli italiani, ma non tutti sanno come procedere nell’acquisto. In questo approfondimento ri...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *