Calcolo mutuo: come sapere quanto si pagherà?

Calcolo mutuo come farlo: i fattori da considerare

Il calcolo mutuo è un fattore determinante nella definizione del piano di rimborso del finanziamento accordato. Da questo dipende la sostenibilità della linea di credito nel lungo periodo, elemento particolarmente rilevante nei mutui, che di solito riguardano decenni. Vediamo allora come si realizza in modo puntuale il calcolo mutuo, con specifica attenzione alla rata.

Il tipo di ammortamento del capitale impiegato più di frequente è quello denominato alla “francese”. Questo costituisce un rilevante vantaggio, perché permette di prevedere una rata costante per l’intero periodo di rimborso.

Calcolo rata mutuo francese

Prendiamo quindi in esame il piano di rimborso alla francese e vediamo i sistemi di calcolo. La prima questione che vogliamo affrontare è il calcolo della rata, questa è computata come segue:

C x (1 + TA / PA)(PA x A)TA / PA
x ————————
(1 + TA / PA)(PA x A) -1

I criteri per interpretare la forma sono questi:

  • C = Capitale (importo del finanziamento)
  • TA = Tasso annuo del finanziamento espresso in decimali (0,05 per scrivere 5%)
  • PA = Periodi annui, cioè il numero di rate che si pagano nell’anno (per esempio indicare 12 se il pagamento è mensile)
  • A = Numero di anni previsti complessivamente per il rimborso

Per avere un raffronto con proposte diverse, vi consigliamo di utilizzare un comparatore di offerte e farvi rilasciare un preventivo gratuito basato sul vostro profilo di richiedente.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione. Che cos’è la rinegoziazione del mutuo ipotecario? Si tratta di un procedimento che conduce a cambiamenti di certi aspetti e condizioni di un contratto di prestito ipotecario definite tra l’ente ero...
Surroga mutuo spese notarili: chi deve pagarle? Surroga mutuo spese notarili: chi deve pagarle? A quanto ammontano? La surroga mutuo consente di cambiare mutuo senza costi. Possiamo cambiare mutuo presso un nuovo istituto di credito sfruttando i vantaggi della surroga mutuo. Grazie alla surroga ab...
Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? La rinegoziazione di un prestito è la pratica finanziaria che permette di ridefinire un contratto nelle sue condizioni. La rinegoziazione può essere effettuata esclusivamente tra le due parti che avevano ori...
Come funziona la surrogazione mutuo prima casa? Come funziona la surrogazione mutuo prima casa? La surroga del mutuo costituisce l’opportunità per il mutuatario di passare da un istituto di credito all’altro che propone condizioni più vantaggiose, senza per questo dover sostenere dei costi aggiunt...
Surroga o sostituzione, quale scegliere? Quali le differenze? Meglio surroga o sostituzione: come scegliere Col passare degli anni la rata del mutuo può diventare insostenibile o, più semplicemente, poco conveniente rispetto alle nuove condizioni offerte dal mercato. Nasce così la necessità di modificare le co...
Cambiare mutuo: quali strumenti disponibili? Cambiare mutuo banca: come rendere più conveniente il mutuo? Lo scenario economico è in costante mutamento e ciò rende più conveniente ora un mutuo a tasso fisso, ora uno a tasso variabile o misto, in base al frangente considerato. Per questa ragion...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *