Cassa di risparmio Lucca: analisi dell’offerta surroga

Cassa di Risparmio Lucca surroga: le condizioni

Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno è una banca del gruppo Intesa San Paolo. Dall’istituto “madre” prende in presto la stragrande maggioranza dell’offerta, che viene così replicata nel contesto toscano. Interessante è, in particolare, la gamma di surroghe. I prodotti sono quattro: Mutuo Tasso Fisso Surroga, Mutuo Tasso Variabile Surroga, Mutuo Last Minute Surroga e Mutuo Last Minute Surroga.

I primi due sono caratterizzati dalla presenza del medesimo sistema di spread. Per i piani di rimborso a 10 e 15 anni lo spread è del 2,25%; per i piani di rimborso a 20 e 25 anni lo spread è del 2,35%. Nel primo caso, ovviamente, il parametro di riferimento è l’Irs, nel secondo è l’Euribor.

Per quanto riguarda i Last Minute rimane la differenza nei parametri di riferimento (ancora una volta, Irs per il tasso fisso ed Euribor per il tasso variabile). Il punto in comune è il sistema degli spread, che è però estremamente flessibile e cambia in base all’indice LTV. Questo è direttamente proporzionale allo spread.

Cassa di Risparmio Lucca mutui: dal Last Minut al Giovani

Per il resto, l’offerta di mutui di Cassa di Risparmio Lucca è davvero estesa. Tra i prodotti più interessati spicca il MutuoYou, un finanziamento a tasso variabile e con spread al 50%. Molto interessante è anche il Mutuo Alberto, che è regolato da un meccanismo sui generis: il finanziamento viene agganciato al proprio conto corrente e gli interessi maturati su di esso consentono uno sconto sulle rate.

Si segnala, infine, il Mutuo Giovani, che come facilmente intuibile è dedicato a una specifica fascia di età, nella fattispecie dai 18 ai 29 anni. Il mutuo parte a tasso fisso ma può essere convertito a tasso variabile. In ogni caso la rata è piuttosto leggera.

Alcuni mutui prevedono possibilità particolari. È il caso del Mutuo a Tasso Variabile con Opzione, disponibile nella variante dedicata all’acquisto della prima casa e nella variante dedicata all’acquisto della seconda casa.

“L’opzione” in questo caso consiste nella possibilità di interrompere il rimborso con il tasso variabile e restaurare il tasso fisso, per una durata non inferiore ai 3 anni. Questa possibilità può essere esercitata per non più di tre volte. Si tratta di una opportunità da prendere in considerazione dal momento che in passato si sono verificati momenti difficili per chi ha acceso un mutuo a tasso variabile: l’Euribor saliva e allo stesso modo saliva anche la rata.

È chiaro che, essendo i tassi di riferimento vicini allo zero, in un prossimo futuro non potranno fare altro che aumentare. L’Opzione permette di gestire il fenomeno e di ritornare, anche solo provvisoriamente, al più tranquillo tasso fisso.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga Bnl tasso fisso Trasformamutuo: spread e condizioni Surroga mutuo: il motore della ripresa La ripresa del sistema creditizio e l’allentamento del credit crunch sono passati, in maniera un po’ inaspettata, anche grazie all’istituto della surroga. Questo permette di trasferire il mutuo da una banca all...
Cresce la richiesta surroga mutuo 1° semestre 2014 Aumenta richiesta surroga mutuo nel primo semestre 2014 Durante il primo semestre di quest’anno arrivano segnali di ripresa importanti nel campo dei finanziamenti. È in permanente incremento la quantità di mutui forniti per la sostituzione e la surr...
Surroga mutuo IWBank: quali i principali vantaggi associati? Surroga mutuo IWBank: quali i principali vantaggi associati? IWBank presenta mutui a tasso fisso o variabile per procedere con la surroga del mutuo. Insieme al tradizionale rimborso rateale sono presenti anche due innovative modalità di rimborso. ...
Mutui Inpdap: dal primo luglio il tasso scende al 2,95% Mutui Inps Inpdap a tasso fisso: tan al 2,95% Cala il tasso applicato ai mutui Inpdap. È questa la novità che interessa i dipendenti pubblici titolari di un mutuo Inps ex Inpdap e quanti sono in procinto di stipularne uno. La riduzione del tasso di ...
Quali sono le condizioni di surroga mutuo BNL? Quali sono le condizioni di surroga mutuo BNL? Nel vasto panorama dell’offerta BNL figura anche la portabilità del mutuo, opportunità nota anche con la dizione di “surroga”, ossia la possibilità di trasferire in BNL un finanziamento che è stato apert...
Surroga mutuo 2015, Mutuo Arancio Surroga Surroga mutuo 2015, perché scegliere il Mutuo Arancio Surroga di ING Direct? Se si trasferire il proprio mutuo verso un nuovo istituto di credito senza dover sostenere alcun onere, la soluzione migliore è costituita dalla surroga. Le condizioni di m...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *