Come cambiare mutuo: pro e contro delle diverse opzioni

Come cambiare mutuo: cos’è la surroga mutuo

Con la crisi economica sono molti i mutuatari che cercano una soluzione più vantaggiosa per il rimborso del finanziamento in corso. Attualmente la formula di maggior successo sembra essere la surroga, che nel 2015 ha fatto registrare un +710,7% rispetto al 2013.

Ma cosa significa surrogare un mutuo? La surroga, o portabilità del mutuo, è una pratica che consente di trasferire il finanziamento in corso dalla banca originaria a un’altra che si fa carico del debito. Già prevista dall’articolo 1202 del Codice Civile, la surroga è stata semplificata dal decreto Bersani del 2007, che la ha resa completamente gratuita per il cliente. Tutti i costi legati al trasferimento, infatti, sono a carico della banca subentrante, inclusi gli oneri notarili.

Il principale vantaggio di surrogare un mutuo è dato dalla possibilità di modificare le condizioni di rimborso: tasso di interesse, durata dell’ammortamento, frequenza e importo delle rate e spread. Non è possibile però modificare l’importo finanziabile, richiedendo maggiore liquidità. La somma surrogata, infatti, deve corrispondere esattamente al debito residuo che il mutuatario ha con la banca originaria.

Surrogando il mutuo, inoltre, si ha non solo il trasferimento del debito, ma anche quello dell’ipoteca immobiliare a garanzia del credito e della relativa polizza contro incendio e scoppio. Ma come cambiare mutuo con la surroga? Qual è la procedura?

Il mutuatario che desidera attivare una procedura di surroga deve presentare una richiesta scritta alla banca presso cui desidera trasferire il finanziamento. Va precisato inoltre che l’istituto originario non può ostacolare in alcun modo la portabilità del mutuo.

Cos’è la rinegoziazione mutuo: quali le differenze con la surroga

La surroga, però, non è l’unica soluzione per modificare le condizioni di un finanziamento in corso. I mutuatari che desiderano rimanere con lo stesso istituto di credito possono ricorrere alla rinegoziazione, mentre chi desidera ottenere nuova liquidità può optare per la sostituzione del mutuo.

Come cambiare mutuo con la rinegoziazione? Sebbene l’istituto di credito che ha erogato il mutuo non possa opporsi alla surroga, questo può offrire al cliente delle condizioni di rimborso migliori di quelle attuali tramite la rinegoziazione del mutuo.

Si tratta di una procedura piuttosto semplice: le due parti si accordano sulle nuove condizioni di rimborso attraverso un semplice scambio di corrispondenza. Una volta raggiunto un compromesso le nuove condizioni del mutuo sono rese ufficiali attraverso una scrittura privata. Non è necessaria una nuova istruttoria né l’assistenza di un notaio.

Come sostituire il mutuo e ottenere nuova liquidità

Troviamo infine la sostituzione del mutuo, che prevede il trasferimento del mutuo attraverso l’estinzione del mutuo precedente. In altre parole l’istituto subentrante estingue il mutuo in corso e ne accende un altro.

A differenza di quanto accade con la surroga, sostituendo un mutuo il cliente deve farsi carico delle spese legate all’estinzione e alla riapertura dell’ipoteca, nonché delle spese legate all’apertura del nuovo finanziamento. Allo stesso tempo, l’importo finanziabile non è legato al debito residuo del mutuo precedente. È possibile, quindi, richiedere nuova liquidità.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Come funziona la Surroga Mutuo Fondiario? Come funziona la Surroga Mutuo Fondiario? La portabilità del mutuo è gestita dal Dl 7/2007, convertito in legge 40/2007, una misura tesa ad incrementare la concorrenza tra gli istituti bancari, così da permettere una semplice la sostituzione del vecc...
Cambiare mutuo conviene con la surroga: quando richiederla Cambiare mutuo conviene con la surroga: caratteristiche di quest’opportunità L’attuale calo dei tassi ha indotto molti mutuatari al cambio della propria linea di credito. Solo fino a pochi anni fa il mercato non offriva prodotti così competitivi, in...
Mutuo fondiario per l’acquisto della prima casa Cos’è il mutuo fondiario Spesso si sente parlare di mutui per l’acquisto della casa solo in riferimento ai mutui ipotecari, una tipologia di finanziamenti che compone gran parte dell’offerta del settore, ma che non sempre rappresenta la soluzione pi...
Rinegoziazione mutuo: come richiederla e quali i vantaggi La rinegoziazione del mutuo, al pari di una surroga del mutuo, è una procedura gratuita che interviene sul contratto di mutuo in essere con una banca e che consente al mutuario di ottenere condizioni di rientro dal debito più vantaggiose rispetto a q...
Mercato mutui 2015, Abi: boom erogazioni, 26,6 miliardi Mercato mutui 2015: superate le aspettative Sembra che il problema della stretta al credito, che è andato crescendo di pari passo con l’inasprirsi della crisi economica, sia ormai storia passata. A suggerlo è l’Abi, che a fine agosto ha pubblicato i...
Surroga mutuo tasso fisso e gli interventi della BCE Surroga mutui: gli unici a crescere veramente Grazie al cambiamento del contesto finanziario, il credit crunch potrebbe essere presto sconfitto. Il termometro per eccellenza, in questi casi, è rappresentato dal mercato immobiliare e nella fattispeci...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *