Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo?

Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo? Se consideriamo la portabilità in rapporto a un mutuo, stiamo in realtà facendo riferimento a un procedimento previsto dalla legge numero 40 del 2 aprile 2007, la legge che ha convertito il Decreto Bersani. La portabilità del mutuo si realizza nell’opportunità, riservata al debitore, di sostituire la banca originariamente mutuante con una nuova banca. Non è necessario che il vi sia il consenso della prima banca.

Il creditore di origine è sostituito da quello di destinazione, che provvederà al rimborso della somma fornita dalla prima banca per poi subentrare nell’ipoteca inizialmente sottoscritta come garanzia.

La portabilità si traduce in due situazioni diverse, anche se piuttosto simili: la surroga e la sostituzione del mutuo. In entrambi i casi sono degli interventi tesi alla modifica delle condizioni di un contratto di mutuo con uno stipulato in precedenza, soprattutto alla luce del fatto di mutate condizioni di mercato.

La portabilità è costituita dalla stipula di un nuovo contratto di mutuo per un importo corrispondente o superiore a quelle definito in precedenza alle condizioni stabilite tra il cliente e la nuova banca, che si occupa di subentrare nella garanzia ipotecaria fornita per il mutuo stipulato con la banca precedente.

Se avete bisogno di maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare le altre sezioni che compongono il nostro portale dedicato alla surroga mutuo dove sono riportate guide e proposte dei maggiori istituti di credito.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutui on line, la procedura per richiederla Surroga mutui on line: differenze con la surroga tradizionale Il mercato dei finanziamenti online propone molte più offerte rispetto a quello tradizionale e di solito, considerata la maggiore facilità con cui è possibile raffrontare i prodotti, i ta...
Domanda mutui di surroga, un trend in rapida crescita Domanda mutui di surroga, un trend in rapida crescita. Nel corso del primo trimestre 2014 è in rapido sviluppo l’interesse dimostrato dal pubblico nei confronti della surroga, merito anche di una situazione che ha condotto a una contrazione degli spr...
Rinegoziazione mutui 2015: Quali le scadenze per accedere? Cos’è la rinegoziazione mutui 2015 CDP Lo slittamento in Consiglio dei Ministri del decreto relativo agli enti locali e le varie richieste avanzate dai Comuni e Città metropolitane interessati, hanno convinto la Cassa Depositi e Prestiti a prorogare...
Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali: quali sono i benefici previsti? Nel novero delle spese che possono essere detratte dal reddito vi sono anche gli interessi e le spese dei mutui ipotecari. La normativa fa riferimento ai finanziament...
Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione. Che cos’è la rinegoziazione del mutuo ipotecario? Si tratta di un procedimento che conduce a cambiamenti di certi aspetti e condizioni di un contratto di prestito ipotecario definite tra l’ente ero...
Surroga Mutuo 2017: qual è il suo destino? Surroga Mutuo 2017 ed estinzione anticipata: due aspetti fondamentali Nel momento in cui si richiede un mutuo vi sono, oltre ai classici aspetti come l'importo delle rate, la durata ecc.., vi sono altri due elementi fondamentali da considerare: la s...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *