Cos’è la portabilità mutuo chirografario?

Cos’è la portabilità mutuo chirografario? Scegliendo la portabilità mutuo chirografario potrete stipulare un finanziamento senza la copertura di alcuna ipoteca, fideiussione o altra garanzia reale. Il piano di rimborso ha come sua unica garanzia la sottoscrizione del contratto compiuta dal beneficiario del credito.

L’unica istanza in grado di tutelare la banca dall’insolvenza è l’impegno personale del cliente, che dovrà sostenere tutte le conseguenze legali nell’eventualità in cui non siano rispettati gli accordi sottoscritti. Gli istituti di credito forniscono mutui chirografari esclusivamente per importi contenuti e periodi di rimborso non superiori ai 6 anni. Il cliente inoltre deve disporre di un ottimo profilo creditizio.

Portabilità mutuo chirografario: vantaggi e limiti. L’attivazione del mutuo chirografario presenta alcuni svantaggi. I tassi di interesse applicati sono di solito più elevati se raffrontati ad altre tipologie di finanziamento. A fronte di questi costi, però, il beneficiario non è chiamato a sostenere un’ipoteca e può quindi risparmiare gli oneri di iscrizione.

La richiesta di mutui chirografari interessa, solitamente, le imprese che vogliono procedere con l’acquisto di strutture e infrastrutture. È un’opportunità adottabile anche dai condomini per fronteggiare importanti spese di ristrutturazione. Il vantaggio per il condominio è costituito dall’accensione del mutuo senza ipotecare alcun bene.

Qualora il mutuo chirografario interessi i privati per finalità differenti da quelle professionali, esso corrisponde a un prestito personale non finalizzato. Le cifre possono raggiungere i 30mila euro, senza nessun vincolo di utilizzo.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo? Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo? Se consideriamo la portabilità in rapporto a un mutuo, stiamo in realtà facendo riferimento a un procedimento previsto dalla legge numero 40 del 2 aprile 2007, la legge che ha convertito il Decreto Bers...
Spread oggi: come si calcola e perché è importante Spread btp italia/bund 10 anni Il termine Spread viene utilizzato per indicare il differenziale di rendimento offerto da Btp a 10 anni e dall’omologo termine tedesco indicato come Bund. Spread che in realtà potrebbe essere utilizzato per indicare an...
Agevolazioni mutui prima casa per giovani, le opportunità Acquistare la prima casa quando non si ha la possibilità di presentare garanzie reddituali sufficienti può essere difficili, a meno di non ricorrere ad agevolazioni mutui prima casa per giovani. Agevolazioni mutui prima casa giovani coppie: il Fondo...
Cambiare mutuo conviene con la surroga: quando richiederla Cambiare mutuo conviene con la surroga: caratteristiche di quest’opportunità L’attuale calo dei tassi ha indotto molti mutuatari al cambio della propria linea di credito. Solo fino a pochi anni fa il mercato non offriva prodotti così competitivi, in...
Surroga mutuo tasso fisso e gli interventi della BCE Surroga mutui: gli unici a crescere veramente Grazie al cambiamento del contesto finanziario, il credit crunch potrebbe essere presto sconfitto. Il termometro per eccellenza, in questi casi, è rappresentato dal mercato immobiliare e nella fattispeci...
Surroga significato: definizione e peculiarità operative Quando parliamo di surroga significato inquadriamo un principio del Codice Civile che nel 2007 è stato esteso anche all’ambito immobiliare e in particolare alla questione dei mutui. Surroga significato giuridico: tutto quello che c’è da sapere Per ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *