Documenti per Surroga Mutuo: quali vengono richiesti?

I documenti per la surroga del mutuo sono molti e di vario tipo. Ma prima di tutto cerchiamo di capire meglio in che cosa consiste la surroga del mutuo.

Cambiare banca risparmiando

L’ acquisto di una casa rappresenta un grosso impegno per la maggior parte delle famiglie.

Si mettono a frutto i risparmi faticosamente accumulati ed il mutuo diventa un investimento importante. Risulta naturale se, ad un certo punto, ci si accorge che i parametri del nostro finanziamento sono diventati particolarmente onerosi.

Guardandoci intorno capita spesso di trovare offerte più convenienti e, fortunatamente, oggi è possibile trasferire il nostro mutuo da un istituto bancario ad un altro che offra condizioni economiche più vantaggiose.

Cos’è la surroga del mutuo

La legge n°40 del Gennaio 2007, il cosiddetto decreto Bersani, dà la possibilità di:

  • trasferire il mutuo stipulato per l’ acquisto della prima casa dall’istituto bancario originario ad un altro che offra condizioni più favorevoli;
  • tale trasferimento non comporta costi aggiuntivi per il cliente;
  • non serve il consenso della banca di provenienza.

Questa operazione di trasferimento, è la surroga del mutuo o portabilità del mutuo.

Il cliente salderà la rimanenza del mutuo al nuovo istituto bancario. La surroga non può essere fatta con la stessa banca con cui si ha il contratto di mutuo.

Come funziona

La surroga è una meccanismo regolato dall’articolo 1202 del Codice Civile cui il decreto Bersani ha introdotto il nuovo concetto definito costo zero.

Ciò significa la totale mancanza di spese da parte dell’intestatario del mutuo. Questa nuova disposizione ha indotto un notevole incremento della richiesta della portabilità del mutuo.

Per mezzo della legge 40/2007 possiamo trasferire il nostro mutuo ipotecario dall’istituto bancario di origine ad un altro che offra condizioni economiche più favorevoli senza pagare alcuna penale. Le clausole che prevedono il pagamento di una penale vengono considerate nulle a prescindere.

Non sono previste nemmeno ulteriori spese notarili, che presentano un costo rilevante. Sarà il secondo istituto ad occuparsi di tutte le spese notarili per il trasferimento del credito e succederà alla vecchio, nella gestione del mutuo.

Quindi il nuovo finanziamento sarà pari alla somma dovuta mentre varieranno, in base alle nuove offerte:

  • la rata mensile;
  • i tassi di interesse;
  • lo spread.

Con la surroga inoltre non sarà necessario stipulare una nuova ipoteca perché quella iscritta dalla prima banca passerà automaticamente al secondo istituto bancario.

Bisogna precisare che la surroga può essere concessa solamente per un importo esattamente uguale al capitale residuo del mutuo.

Documenti per surroga mutuo

I documenti richiesti per la portabilità del mutuo sono di diverso tipo, di seguito l’elenco

  • Documenti anagrafici
  • Documento d’identità dell’intestatario del mutuo e del garante quando sia presente
  • Codice fiscale
  • Certificato di nascita
  • Certificato di stato civile
  • Atto di matrimonio, per quanto riguarda i coniugati ( rilasciato dal comune in cui è avvenuto l’unione)
  • Sentenza di divorzio, per quanto riguarda i divorziati
  • Documenti reddituali
  • Copia del Cud, se si tratta di lavoratore dipendente
  • Copia del Modello 730 o Unico, se si tratta di lavoratore dipendente
  • Iscrizione all’albo professionale, per quanto riguarda i liberi professionisti
  • Iscrizione alla Camera del Commercio Industria Arigianato, per quanto riguarda i lavoratori autonomi
  • Copia della dichiarazione dei redditi, per liberi professionisti e lavoratori autonomi
  • Ultimo estratto del Conto corrente bancario, per quanto riguarda i liberi professionisti e i lavoratori autonomi
  • Documenti relativi al vecchio mutuo
  • Copia del Compromesso
  • Copia dell’atto di acquisto dell’immobile
  • Copia dell’iscrizione dell’ipoteca
  • Copia del certificato di agibilità
  • Copia della planimetria dell’immobile (specificare pertinenza: box, cantina, garage)
  • Conteggi relativi al debito residuo, calcolati il giorno esatto previsto per la firma della surroga

Se l’ immobile è stato ricevuto in successione è necessario anche il Modello 24004 che si può richiedere alla Agenzia delle Entrate.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Preventivo Surroga Mutuo: fai la scelta giusta per risparmiare sul mutuo Se si sta pagando un mutuo con rate piuttosto onerose e interessi poco vantaggiosi, la soluzione ideale sarebbe optare per la surroga mutuo (o portabilità). L’offerta di prodotti finanziari proposta dalle banche è piuttosto varia, in continuo aggiorn...
Preventivo surroga mutuo: come risparmiare In questo articolo ci occupiamo di un tema molto attuale e cioè la surroga del mutuo. Tale pratica viene spesso utilizzata nel tentativo di individuare presso altri enti bancari delle condizioni migliori e più favorevoli. La surroga del mutuo E'...
Surroga Mutuo: come fare e come funziona Per surroga si intende il trasferimento di un mutuo da una banca ad un'altra, generalmente perché quest'ultima offre condizioni migliori e più favorevoli al debitore. Surroga mutuo: cos'è Grazie alla surroga il mutuo originario viene spento e ne vi...
Calcolo surroga mutuo: Guida 2018 su come farlo Il calcolo per la surroga mutuo in base ad un tasso di interesse più conveniente, consente di capire meglio come risparmiare sulla rata del finanziamento. Vediamo assieme come fare. Surroga mutuo: da dove si parte La sottoscrizione di un mutuo da p...
Miglior mutuo surroga Online e in Filiale: tassi di interesse Settembre 2018 Grazie alla surroga del mutuo, chiamata anche portabilità, è possibile trasferire il debito dall'attuale banca a un altro istituto di credito senza dover sostenere alcun tipo di spesa. Molte persone scelgono di usufruire di questa opportunità poic...
Surrogare il Mutuo: quando conviene? Quando si è coinvolti in una situazione finanziaria ben poco soddisfacente, la surroga per il mutuo può diventare una soluzione molto utile. Ma di cosa si tratta? Perché sempre più adottano una tecnica di questo tipo? E come può essere richiesta? ...
Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *