Guida al credito: Vantaggi e consigli pratici

Guida al credito: Vantaggi e consigli pratici per la Surroga del mutuo. Quando ci troviamo difronte alla sottoscrizione di un nuovo contratto relativo al proprio mutuo dobbiamo prestare la massima attenzione a diversi elementi. Passiamo in rassegna le principali operazioni da seguire in questa fase.

Con la surroga del mutuo è previsto il trasferimento del proprio mutuo presso un nuovo Istituto di credito, conseguendo condizioni migliori senza dover sostenere alcun costo. Grazie alla surroga sono selezionate condizioni di mutuo della nuova banca, potendo quindi incidere sulla tipologia di tassi di interesse, ma anche lo spread e la durata della linea di credito.

Vi ricordiamo che il mutuo della nuova banca può anche imporre delle spese periodiche, quali l’assicurazione, l’incasso rata e la gestione. Se il contratto è vantaggioso, si ha cosi la possibilità di ottenere una convenienza ulteriore.

Vantaggi e consigli pratici Surroga del mutuo. Ma vediamo adesso quali sono i principali consigli da seguire per disporre della migliore surroga o sostituzione del mutuo. È bene verificare con attenzione le condizioni e i costi del mutuo che si va a rimborsare. Badate al tasso di interesse, rate, durata e capitale residuo riportati sul contratto.

Dovrete inoltre ragionare sui vantaggi che si vogliono conseguire con la sostituzione del mutuo. Se ad esempio sia più conveniente avere rate più basse, risparmio sugli interessi, flessibilità oppure liquidità aggiuntiva.

Confrontate inoltre il maggior numero possibile di offerte di mutuo tra i vari istituti di credito, così da scegliere le proposte che assicurano maggiori vantaggi. Qualora ne abbiate la possibilità, è bene affidarsi all’assistenza e alla consulenza di un operatore professionista indipendente per approfondire i differenti aspetti che compongono le proposte e quindi elaborare i calcoli utili al confronto. Online è facile conseguire tassi di interesse più contenuti grazie alla riduzione dei costi fissi. Valutate infine con la massima attenzione l’affidabilità della banca subentrante.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? La rinegoziazione di un prestito è la pratica finanziaria che permette di ridefinire un contratto nelle sue condizioni. La rinegoziazione può essere effettuata esclusivamente tra le due parti che avevano ori...
Mutuo BNL Affitto Più: Come funziona e recensioni Per chi non sa decidersi tra la scelta di richiedere un mutuo a tasso fisso o un mutuo a tasso variabile, la BNL mette a disposizione un nuovo prodotto di tipo intermedio, che risponde per la prima volta alle esigenze di questa utenza: il Mutuo BNL A...
Surroga legale: cos’è e come funziona? Surroga legale ipoteca: di cosa si tratta? L’intervento di surrogazione è reso possibile grazie all’articolo 1201 e ss. c.c.. Questo permette una successione a titolo particolare nel diritto di credito. Sono tre le ipotesi di surrogazione previsti: ...
Surroga Mutuo e Spese Notarili: ci sono Costi da sostenere? Surroga Mutuo e Spese Notarili: ci sono Costi da sostenere? La surroga mutuo è un intervento che consente di cambiare un mutuo senza alcun costo. Grazie alla portabilità dell’ipoteca, infatti, possiamo cambiare il proprio mutuo attivandone al suo pos...
Surroga mutuo a 5 anni: cos’è l’opzione cambio tasso? Surroga mutuo a 5 anni: ecco i requisiti necessari Mutuo Arancio Surroga Fisso 5 è un finanziamento finalizzato esclusivamente alla surroga, rivolto a tutti i privati residenti in Italia da almeno tre anni. Alla data della scadenza del mutuo il rich...
Acquistare casa con mutuo ipotecario Acquistare casa con mutuo ipotecario: i fattori da prendere in considerare La scelta del mutuo per la propria casa è una decisione che influenza sensibilmente l'andamento economico famigliare. Per scegliere la soluzione di mutuo più adatta alle prop...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *