Guida al credito: Vantaggi e consigli pratici

Guida al credito: Vantaggi e consigli pratici per la Surroga del mutuo. Quando ci troviamo difronte alla sottoscrizione di un nuovo contratto relativo al proprio mutuo dobbiamo prestare la massima attenzione a diversi elementi. Passiamo in rassegna le principali operazioni da seguire in questa fase.

Con la surroga del mutuo è previsto il trasferimento del proprio mutuo presso un nuovo Istituto di credito, conseguendo condizioni migliori senza dover sostenere alcun costo. Grazie alla surroga sono selezionate condizioni di mutuo della nuova banca, potendo quindi incidere sulla tipologia di tassi di interesse, ma anche lo spread e la durata della linea di credito.

Vi ricordiamo che il mutuo della nuova banca può anche imporre delle spese periodiche, quali l’assicurazione, l’incasso rata e la gestione. Se il contratto è vantaggioso, si ha cosi la possibilità di ottenere una convenienza ulteriore.

Vantaggi e consigli pratici Surroga del mutuo. Ma vediamo adesso quali sono i principali consigli da seguire per disporre della migliore surroga o sostituzione del mutuo. È bene verificare con attenzione le condizioni e i costi del mutuo che si va a rimborsare. Badate al tasso di interesse, rate, durata e capitale residuo riportati sul contratto.

Dovrete inoltre ragionare sui vantaggi che si vogliono conseguire con la sostituzione del mutuo. Se ad esempio sia più conveniente avere rate più basse, risparmio sugli interessi, flessibilità oppure liquidità aggiuntiva.

Confrontate inoltre il maggior numero possibile di offerte di mutuo tra i vari istituti di credito, così da scegliere le proposte che assicurano maggiori vantaggi. Qualora ne abbiate la possibilità, è bene affidarsi all’assistenza e alla consulenza di un operatore professionista indipendente per approfondire i differenti aspetti che compongono le proposte e quindi elaborare i calcoli utili al confronto. Online è facile conseguire tassi di interesse più contenuti grazie alla riduzione dei costi fissi. Valutate infine con la massima attenzione l’affidabilità della banca subentrante.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo penali: l’Europa vuole ripristinarle Surroga mutuo: una salvezza per molti cittadini In un periodo di stretta al credito come quello iniziato nel 2009 (e che a tutt’oggi non può dirsi concluso) la surroga del mutuo ha rappresentato un’ancora di salvezza sia per i creditori che per i de...
Legge Bersani surroga mutui: cambiare banca a costo zero Legge Bersani surroga mutui: come procedere per trasferire il finanziamento Legge n. 40 del 2 aprile 2007, meglio nota come Legge Bersani, ha esteso il concetto di surroga, dapprima utilizzato principalmente per i contratti telefonici, al settore de...
Tassi surroga mutuo ai minimi storici Tassi surroga mutuo: Quantitative Easing e calo degli spread Le richieste di surroga sono in costante ascesa da almeno 14 mesi, e ciò ha costituito un fattore determinante nel mercato dei mutui. La sostituzione dei mutui costituisce il 36% del valor...
Rata del mutuo, quando troppo alta meglio la surroga Rata del mutuo troppo alta? Il valore dell’opzione surroga Nonostante la spiacevole concomitanza della stretta al credito e della crisi immobiliare, la maggior parte dei finanziamenti sono erogati per acquistare un’abitazione e, nello specifico, per...
Surroga mutuo come fare Surroga mutuo come funziona La riduzione dei tassi di interesse rende appetibile l’opzione di surroga del mutuo. Molti consumatori si chiedono però come procedere concretamente con l’intervento di surroga (surroga mutuo come fare) e quali eventuali ...
Mutuo e Surroga: riduzione tasso e durata, ora conviene Mutuo e surroga 2015: perché scegliere surroga o rinegoziazione Il volano del mercato mutui 2015 è la surroga, intervento che permette di traferire il proprio debito residuo presso una nuova banca, modificando così tassi di interesse e durata del pi...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *