Mutui agevolati 2015

Mutui agevolati 2015: cosa sono e a chi si rivolgono

Prima di sottoscrivere un impegno economico così oneroso come un mutuo, la selezione delle offerte richiede molte tempo perché non è facile stabilire quale sia la proposta effettivamente più conveniente. Un tipo di finanziamento molto competitivo è costituito dai mutui agevolati, ma cosa sono, come richiederli e quali i requisiti da rispettare? Ecco la guida sui mutui agevolati 2015.

I mutui agevolati sono dei prodotti finanziari pensati per quanti si trovano in una condizione individuale o lavorativa così svantaggiata da richiedere una specifica formula di accesso al credito.

Di solito questo tipo di mutui sono forniti a fronte dell’istituzione di un fondo speciale di garanzia che vada a tutelare gli enti erogatori in relazione al rimborso del finanziamento. Vi sono comunque anche altre forme di agevolazione, quali ad esempio la contrazione del tasso di interesse e la definizione di sgravi o sconti fiscali.

Mutui agevolati 2015: i beneficiari

L’accesso ai fondi garanzia per l’abitazione interessa, in misura pressoché esclusiva, quanti fanno parte di classi sociali svantaggiate o presentano altre caratteristiche. Dei potenziali beneficiari sono giovani coppie con età inferiore a 35 anni, dipendenti che dispongono di un contratto lavorativo atipico, famiglie con figli e un solo genitore oppure i nuclei familiari che includono un membro disabile.

Qualora si rientri in una di queste situazioni, è conveniente appurare la presenza di un fondo garanzia che può determinare rilevanti agevolazioni, fattori del diretto impatto sulla convenienza del prodotto finanziario esaminato.

Nel nostro Paese, dal 2013, è stato introdotto il Fondo di Garanzia Giovani che ha come garante Cassa Depositi e Prestiti. Possono fruire i richiedenti per acquisto prima casa, ristrutturazione e miglioramento energetico.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Come cambiare mutuo: pro e contro delle diverse opzioni Come cambiare mutuo: cos’è la surroga mutuo Con la crisi economica sono molti i mutuatari che cercano una soluzione più vantaggiosa per il rimborso del finanziamento in corso. Attualmente la formula di maggior successo sembra essere la surroga, che ...
Surroga mutuo penali: l’Europa vuole ripristinarle Surroga mutuo: una salvezza per molti cittadini In un periodo di stretta al credito come quello iniziato nel 2009 (e che a tutt’oggi non può dirsi concluso) la surroga del mutuo ha rappresentato un’ancora di salvezza sia per i creditori che per i de...
Rinegoziazione, surroga e sostituzione: quale scegliere? Cos’è la rinegoziazione mutuo La sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa è una pratica all’ordine del giorno nel nostro paese. Capita spesso però che durante l’ammortamento, il beneficiario desideri modificare le condizioni del mu...
Come funziona la surroga? Perché e quando conviene Come funziona la surroga: di cosa si tratta e perché conviene Acquisto della prima casa e ristrutturazione, sono queste le principali ragioni che portano all’accensione del mutuo. La selezione del prodotto più conveniente è molto complessa e può cap...
Spread oggi: come si calcola e perché è importante Spread btp italia/bund 10 anni Il termine Spread viene utilizzato per indicare il differenziale di rendimento offerto da Btp a 10 anni e dall’omologo termine tedesco indicato come Bund. Spread che in realtà potrebbe essere utilizzato per indicare an...
Mutuo Inpdap 2018: l’assicurazione è obbligatoria? Una delle forme di finanziamento maggiormente convenienti per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa è indubbiamente fornita dal mutuo INPDAP, ente previdenziale dei dipendenti pubblici assorbito dall'INPS a partire dal 2012. Il mutuo I...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *