Mutui prima casa tasso fisso o variabile: i migliori

Il mutuo per l’acquisto della prima casa è un investimento importantissimo. Per questo è necessario scegliere con attenzione l’istituto di credito con il quale stipulare il contratto, controllando dettagli come il tasso e lo spread. Come fare? Passando in rassegna diversi piani di mutui prima casa tasso fisso o variabile.

Mutui prima casa: i piani Inps ex Inpdap

Quando si parla di mutui prima casa tasso fisso o variabile non si possono trascurare i mutui Inps ex Inpdap. Come funzionano? Con la possibilità di richiedere fino a 300.000€ per l’acquisto della prima casa d’abitazione.

Gli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali possono richiedere l’accesso al credito anche per ristrutturazione d’immobili già esistenti e per la costruzione di box o posti auto da considerare come pertinenze dell’abitazione principale.

Mutui prima casa tasso fisso: le offerte migliori

Iniziamo a parlare di mutui prima casa tasso fisso o variabile analizzando qualche piano a tasso fisso. Il Mutuo Domus fisso di Banca Intesa è un’opzione molto vantaggiosa al proposito. Come funziona? Per capirlo ipotizziamo la richiesta di 140.000€ e la scelta di un piano di rimborso della durata di 25 anni.

In questo caso a carico del beneficiario del contratto di mutuo ci sarebbe una rata mensile pari a 635,14€, con tasso fisso corrispondente al 2,60 e TAEG al 2,80%.

Mutui prima casa tasso variabile: i piani più vantaggiosi

Parliamo ancora di mutui prima casa tasso fisso o variabile osservando i piani più vantaggiosi per quanto riguarda il tasso variabile. Tra i tanti disponibili sul mercato analizziamo il Mutuo ING Direct.

Come funziona? Per capirlo ipotizziamo la richiesta di un mutuo di 140.000€ e la scelta di un piano di ammortamento di 25 anni. In questo caso a carico del destinatario ci sarebbe una rata di 533,84€, con TAN e TAEG pari rispettivamente all’1,41 e all’1,44%.

Il tasso variabile di questo piano è calcolato sulla base dell’Euribor 3 mesi maggiorato di uno spread dell’1,55%.

Mutui per prima casa: il piano di BNL

Concludiamo questo elenco dedicato ai mutui prima casa tasso fisso o variabile analizzando il piano di BNL Gruppo BNP Paribas. Come funziona il piano a tasso variabile? Per capirlo ipotizziamo sempre la scelta di un mutuo di 140.000€ e un piano di rimborso della durata di 25 anni.

In questo caso a carico del beneficiario del contratto ci sarebbe una rata mensile pari a 588,46€, con TAN e TAEG corrispondenti rispettivamente all’1,48 e all’1,63%. Il tasso variabile è calcolato sulla base dell’Euribor 3 mesi, maggiorato di uno spread dell’1,50%.

Le spese di perizia previste per questo prodotto sono pari a 250€, mentre quelle d’istruttoria a 1.008€.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo Bnl Paribas: il Trasformamutuo Surroga Bnl: l’offerta tasso fisso Surrogare il proprio mutuo oggi conviene. Merito dell’abbassamento dei tassi, dovuti, a loro volta ,al nuovo ciclo di politica economica targato Bce. Le banche fanno praticamente a gara per rubarsi i clienti. Bnl p...
Surroga ING Direct a Tasso Variabile Surroga ING Direct a Tasso Variabile: le caratteristiche del prodotto ING Direct propone una nuova offerta di surroga mutuo a tasso variabile. Il prodotto è rivolto a tutti i cittadini residenti in Italia da almeno tre anni e in possesso di un reddi...
Carisbo Banca: le offerte di mutui per acquisto e surroga Carisbo Mutuo Domus: quali le caratteristiche? Banca Carisbo (Cassa di Risparmio di Bologna) offre mutui ipotecari con finalità abitativa o di surroga a tasso fisso o variabile. Scegliendo Mutuo Domus, questo il nome del prodotto, il cliente può str...
Migliori mutui surroga: la classifica del 2014 Mutui surroga 2014: quali sono le proposte più convenienti di dicembre? MutuiOnline ha selezionato, come ogni mese, i migliori mutui surroga di dicembre 2014. La ricerca ha coinvolto mutui surroga a tasso fisso o variabile. L’evidenza generale co...
Surroga del mutuo Unicredit: quali i principali vantaggi? Quando si opta per la surroga del mutuo Unicredit è possibile usufruire di tutte le opzioni previste nel pacchetto Trasloca Mutuo Valore Italia, l’offerta che il succitato istituto di credito presenta a chi decide di trasferire il suo mutuo da un’alt...
Mutuo Bnl: Analisi dell’offerta in pillole Mutuo Bnl surroga: il Trasformamutuo Il mercato dei mutui è letteralmente risuscitato dopo anni di crisi e il merito è essenzialmente delle surroghe. La possibilità di trasferire il proprio debito da un ente finanziatore e a un altro ha innescato di...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *