Mutui ristrutturazione casa, le migliori offerte

La casa è forse il bene più importante e per preservarne il valore sono necessari periodici interventi di restauro, per i quali sono richiesti spesso finanziamenti finalizzati, quali appunto i mutui ristrutturazione. Una nicchia di mercato ricca di offerte, aperta anche a quanti hanno già stipulato un mutuo e vogliono trovare un prodotto più competitivo (grazie all’opzione surroga). Chi vuole conseguire un finanziamento per ristrutturare l’intera casa o solo una parte di essa ha quindi a disposizione diverse alternative. Passiamone in rassegna le principali.

Mutuo ristrutturazione: la proposta di Banca Mediolanum

Tra le varie proposte relative ai mutui ristrutturazione abbiamo scelto di esaminare quella di Banca Mediolanum. L’istituto di credito offre ai potenziali clienti l’opzione Mutuo Scambio + Ristrutturazione Riparti Italia, un prodotto finanziario che consente di coprire fino all’80% del costo dell’immobile, partendo da un minimo di 25.000€.

Il mutuo in questione può essere rimborsato in un lasso di tempo compreso tra i 10 e i 20 anni ed è caratterizzato da uno spread massimo dell’1,40% (sottoscriverlo non esclude la possibilità di aderire fino a fine anno al bonus fiscale, detraendo il 50% delle spese di ristrutturazione fino a 96.000€).

Alla somma da rimborsare vanno aggiunte le spese di perizia pari a 750€ e di quelle d’istruttoria che ammontano allo 0,90% dell’intero importo finanziato.

Mutui: i vantaggi di BancoPosta per chi ristruttura casa entro fine anno

BancoPosta offre dei vantaggi particolari a chi è interessato ai mutui ristrutturazione in questi ultimi mesi dell’anno.

Le nuove richieste di Mutuo Sostituzione + Ristrutturazione – per la precisione quelle pervenute entro e non oltre il 30 novembre 2015 – possono usufruire di uno spread promozionale del 2,20%, valido su prestiti a tasso fisso, ma anche su finanziamenti a tasso variabile su base Euribor o misto.

Il mutuo in questione può essere finanziato in un lasso di tempo compreso tra i 10 e i 20 anni.

Ristrutturare casa: quali altre opzioni per chiedere un mutuo?

Esistono ovviamente anche altre opzioni per chi intende sapere qualcosa di più sui mutui ristrutturazione. Vediamone qualcuna assieme e partiamo dall’offerta di ING Direct che, in caso di richiesta di un finanziamento di 50.000€, propone al cliente un mutuo con tasso a regime pari all’1,74% e TAEG dell’1,50%. In questo caso la rata mensile sarebbe pari a 235,05€. Non è prevista alcuna spesa d’istruttoria.

Ristrutturazione: quale mutuo offre BPM?

Anche BPM viene incontro a chi ha intenzione di chiedere mutui ristrutturazione. Che caratteristiche ha il prodotto finanziario in questione? Prendendo sempre come esempio la richiesta di un finanziamento pari a 50.000€, si avrebbe un mutuo con un tasso dell’1,35% e un TAEG dell’1,64.

Le spese d’istruttoria sarebbero pari a 800€ mentre la rata mensile a carico del beneficiario a 237,84.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

IW surroga mutuo tasso variabile con tetto massimo Come funziona la surroga mutuo tasso variabile con tetto massimo? IWBank offre una nuova offerta per la surroga mutuo. I privati residenti in Italia da almeno 3 anni che non hanno subito protesti e non hanno in corso procedure fallimentari o pignora...
Banca Monte Parma Intesa Cosa offre Banca Monte Parma in merito all’offerta mutui? Passiamo in rassegna le proposte più convenienti destinate a chi intende acquistare casa. Monte Parma: tutto sui mutui Per quanto riguarda i mutui, Banca Monte Parma propone come principale ...
Surroga mutuo Conto Arancio: l’offerta Mutuo Rottamazione Surroga mutuo Conto Arancio: come ottenerla? Ing Direct ha lanciato una nuova tipologia di surroga mutuo. Mutuo Arancio Rottamazione è l’offerta che permette di surrogare a costo zero un mutuo ipotecario sottoscritto con un’altra banca. Scegliendo l...
FriulAdria surroga: come ottenerla? Quali gli importi? Come ottenere un mutuo FriulAdria? Banca Popolare FriulAdria è attiva dal 1911 sul territorio friulano e veneto con l’obiettivo di favorire lo sviluppo dell’economia locale. Nel 2007 l'istituto è entrato a far parte del nuovo gruppo bancario guidato...
Surroga mutuo variabile con cap: l’offerta CheBanca! Surroga mutuo variabile con cap: l’offerta CheBanca!. CheBanca! propone il Mutuo Variabile con CAP su misura per l’acquisto o il rifinanziamento. A dispetto di un comune mutuo a tasso variabile, il Mutuo Variabile presentato da CheBanca! tutela il cl...
Webank mutuo: analisi dell’offerta mutui e surroga Webank: una banca affidabile Offerta Webank mutuo. Nell’immaginario collettivo le banche online non offrono la stessa affidabilità di quelle tradizionali. Viene ancora attribuito al canale digitale una certa incapacità di porre in essere garanzie e ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *