Mutui surroga Inpdap: come accedervi?

Requisiti mutui surroga Inpdap

Il Decreto Salva Italia del Governo Monti ha definito la chiusura dell’Inpdap in favore dell’Inps. Dal primo gennaio 2012,infatti, tutte le prestazioni dell’Istituto per la previdenza della pubblica amministrazione sono di competenza dell’Inps, che per amministrare le pratiche ha istituito un apposito ufficio, la Gestione Dipendenti Pubblici.

Tra i vari servizi erogati dalla Gestione Dipenditi Pubblici troviamo i mutui Inpdap, finanziamenti a tassi di interesse agevolato concessi a dipendenti (assunti con contratto a tempo indeterminato) e pensionati pubblici per l’acquisto della prima casa o per la surroga di mutui ipotecari.

I mutui Inpdap prevedono un piano di ammortamento della durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni e sono accessibili solo ai soggetti iscritti da almeno tre anni alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali. Il tasso d’interesse può essere sia fisso che variabile.

Surroga mutuo Inpdap ipoteca, assicurazione e tassi di interesse

Scegliendo un finanziamento a tasso fisso, l’interesse è del 3,75% per tutta la durata del periodo di rimborso, mentre i mutui Inpdap a tasso variabile prevedono un Tan fisso (3,5%) per il primo anno e variabile (definito sul valore dell’Euribor a 6 mesi maggiorato di 90 punti base) a partire dalla seconda rata semestrale.

A garanzia del mutuo, l’iscritto deve sottoscrivere un’ipoteca di primo grado sull’unità immobiliare oggetto di finanziamento (per un valore pari al 200% dell’importo finanziato) e stipulare una polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile nei confronti dei terzi, per un importo minimo di un milione di euro.

La polizza deve coprire anche i rischi di incendio, fulmine e scoppio, con la previsione di liquidazione del danno in favore dell’Inps limitatamente al residuo debito, e va stipulata con pagamento anticipato del premio, per tutta la durata del mutuo.

In caso di surroga non viene addebitata al richiedente alcuna spesa per la concessione del mutuo, incluse quelle di istruttoria e quelle relative ad accertamenti catastali.

Come presentare la domanda di surroga mutuo Inpdap

Le domande di finanziamento devono essere inoltrate per via telematizzata nelle finestre temporali predispose, ossia dal 1 al 10 gennaio, dal 1 al 10 maggio e dal 1 al 10 settembre di ogni anno.

Ricordiamo infine che alle richieste di mutui surroga Inpdap va allegato, oltre alla documentazione di rito, l’atto di finanziamento del mutuo con l’Istituto di credito, la perizia tecnico-estimativa dell’unità immobiliare e la polizza assicurativa.

Il richiedente deve inoltre sottoscrivere una dichiarazione in cui si attesta che, successivamente alla redazione della perizia estimativa, non è stata apportata all’unità immobiliare alcuna modifica che necessiti di un titolo abilitativo all’esecuzione.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo Cariparma: Caratteristiche dell’Offerta Surroga mutuo banca Cariparma tra le migliori offerte di mercato La surroga di un mutuo consiste tecnicamente nella sostituzione di un creditore (ovvero l’ente che ha erogato il finanziamento) con un altro che subentra nel mutuo alle nuove condizion...
Mutuo surroga più liquidità Mutuo surroga più liquidità: perché scegliere la surrogazione La rata del vostro mutuo non è più conveniente? Per trasferire il finanziamento presso un nuovo istituto bancario che fornisce condizioni più vantaggiose la soluzione si chiama surroga. U...
Surroga mutuo tasso fisso Poste: una soluzione conveniente? Surroga mutuo tasso fisso Poste: a quali condizioni è erogato il prestito? L’offerta Poste Italiane prevede il Mutuo Bancoposta, una linea di credito che può essere impiegata per varie finalità, dall’acquisto di un immobile alla ristrutturazione, fi...
Surroga mutuo prima casa Bnl Surroga mutuo prima casa Bnl La sottoscrizione di un mutuo prevede un impegno che si protrae per diversi decenni e nel corso del tempo le condizioni contrattuali possono non risultare più convenienti. Grazie alla surroga si può però trasferire il pr...
Surroga mutuo Inps: una proposta a tassi convenienti Surroga mutuo con Inps: di cosa si tratta? Come accedere alla prestazione? La surroga è il processo che permette di cambiare l’istituto finanziatore del mutuo contratto, rinegoziando con la nuova banca la rata, i costi e la durata del finanziamento....
Banca Monte Parma Intesa Cosa offre Banca Monte Parma in merito all’offerta mutui? Passiamo in rassegna le proposte più convenienti destinate a chi intende acquistare casa. Monte Parma: tutto sui mutui Per quanto riguarda i mutui, Banca Monte Parma propone come principale ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *