Mutuo tasso fisso: perché e come sceglierlo

Cos’è un mutuo tasso fisso

Il mutuo è un contratto mediante il quale una banca una finanziaria (mutuante) consegna al cliente (mutuatario) una somma che questo si obbliga a restituire, maggiorata di un interesse, tramite il pagamento di rate periodiche. Si parla di mutuo a tasso fisso quando il tasso di interesse rimane costante per tutto l’ammortamento mentre se è soggetto a modifiche, in base all’andamento del mercato, il mutuo si dirà a tasso variabile.

L’applicazione di un tasso fisso comporta un piano di ammortamento in cui le rate hanno tutte lo stesso importo,definito al momento della stipula del contratto. Per conoscere anticipatamente la somma che si andrà a corrispondere sottoscrivendo un mutuo a tasso fisso, è possibile fare una stima tenendo conto del capitale erogato, dell’interesse applicato e della durata del rimborso.

Come trovare il miglior mutuo a tasso fisso

Chi, prima di sottoscrivere un contratto, desidera calcolare l’effettivo importo di un mutuo può utilizzare i calcolatori online disponibili su vari siti internet specializzati nel settore dei finanziamenti. Se invece si intende confrontare il maggior numero possibile di offerte per trovare quella che più rispecchia le proprie esigenze si può ricorrere ai portali di comparazione disponibili gratuitamente online.

Inserendo in un apposito form tutti i dati relativi al finanziamento (capitale, numero delle rate, tasso, ecc.), il sistema proporrà automaticamente le soluzioni di credito compatibili con le richieste dell’utente. Tra i portali di comparazione presenti online ricordiamo Segugio.it, Mutuionline.it e Facile.it.

Per maggiori informazioni resta connesso con il nostro portale.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Spread oggi: come si calcola e perché è importante Spread btp italia/bund 10 anni Il termine Spread viene utilizzato per indicare il differenziale di rendimento offerto da Btp a 10 anni e dall’omologo termine tedesco indicato come Bund. Spread che in realtà potrebbe essere utilizzato per indicare an...
Surroga mutuo con assicurazione: come funziona? Surroga mutuo assicurazione casa: è possibile ottenere il rimborso? Per scegliere il mutuo più adatto alle proprie esigenze è necessario mettere a confronto vari fattori, tra cui la presenza di un’assicurazione sulla casa. Questa può essere pagata i...
Surrogazione mutuo: cos’è e come richiederla Surrogazione mutuo: a chi si rivolge La surrogazione mutuo, detta anche più semplicemente surroga, definisce un intervento semplificato che consente al mutuatario di trasferire il proprio finanziamento presso un nuovo istituto di credito godendo cos...
Surroga mutuo per società: cosa accade in questo caso? Surroga mutuo per società: cosa accade in questo caso? La legge Bersani Bis, nella sua versione definitiva, prevede una collocazione della norma relativa alla portabilità diversa dal disegno di legge originario. È stata quindi trasferita dal capo II ...
Mutuo Inpdap 2018: l’assicurazione è obbligatoria? Una delle forme di finanziamento maggiormente convenienti per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa è indubbiamente fornita dal mutuo INPDAP, ente previdenziale dei dipendenti pubblici assorbito dall'INPS a partire dal 2012. Il mutuo I...
Surroga mutuo come fare Surroga mutuo come funziona La riduzione dei tassi di interesse rende appetibile l’opzione di surroga del mutuo. Molti consumatori si chiedono però come procedere concretamente con l’intervento di surroga (surroga mutuo come fare) e quali eventuali ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *