Portabilità mutuo: ecco quando conviene

Surroga mutuo: perché è in crescita?

Non sempre il cliente è a conoscenza della questione “portabilità mutuo”. In effetti, l’idea di spostare il mutuo da una banca all’altra non è intuitiva, e per alcuni potrebbe suonare addirittura strana. La possibilità invece c’è e va presa in considerazione. Sia chiaro: non sempre è utile cambiare il “vecchio per il nuovo”.

Il fenomeno “portabilità mutuo” è in crescita per un motivo fisiologico: i tassi sono stati ampiamente ridefiniti dalla Bce e quindi le condizioni con cui il mutuo è stato stipulato anni fa sono peggiori rispetto alle condizioni che si registrerebbero se il mutuo fosse stipulato oggi. Il risultato è che le banche oggi possono esprimere parametri più favorevoli e di conseguenza sono in grado di “soffiare” i clienti alle concorrenti.

Il secondo motivo è la crisi del mercato immobiliare e il calo della domanda di credito. Le banche sono costrette a offrire di più se vogliono attirare i clienti, e questo favorisce la questione “portabilità mutuo”.

Portabilità mutuo, quali sono i rischi?

Fare la surroga del mutuo non sempre è una scelta saggia. Non lo è se il mutuo copre più del 60% del valore dell’immobile. In questo caso, la banca ritiene che il rischio sia troppo alto e impone parametri non così favorevoli da giustificare il cambio. Lo stesso dicasi per la durata del mutuo: se è troppo alta, non conviene.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Mutui surroga più convenienti del 2015 Mutui surroga più convenienti: boom della surroga nel 2015 Crescita verticale per i mutui surroga, intervento a costo zero che permette di trasferire il proprio finanziamento da un istituto di credito all’altro, modificando così tasso e durata di ri...
Tassi surroga mutuo ai minimi storici Tassi surroga mutuo: Quantitative Easing e calo degli spread Le richieste di surroga sono in costante ascesa da almeno 14 mesi, e ciò ha costituito un fattore determinante nel mercato dei mutui. La sostituzione dei mutui costituisce il 36% del valor...
Mutuo tasso fisso: perché e come sceglierlo Cos’è un mutuo tasso fisso Il mutuo è un contratto mediante il quale una banca una finanziaria (mutuante) consegna al cliente (mutuatario) una somma che questo si obbliga a restituire, maggiorata di un interesse, tramite il pagamento di rate periodi...
Surroga mutuo requisiti: quali sono? Chi i beneficiari? Surroga mutuo requisiti: quali sono? Chi i beneficiari? La surroga mutuo non è altro che lo spostamento del mutuo sottoscritto presso un nuovo istituto di credito che permette di fruire di condizioni più interessanti e convenienti. La procedura si...
Surroga mutuo tasso fisso o variabile Surroga mutuo tasso fisso o variabile: il momento giusto per cambiare banca Le nuove politiche monetarie della Bce (Quantitative easing) da una parte, la gratuità della surroga dall’altra fanno di periodo quello giusto per trasferire il proprio mutu...
Surroga mutuo regole, cosa c’è da sapere? Surroga mutuo regole, cosa c’è da sapere? Il procedimento di surroga, operazione conosciuta anche con la dizione più generica di “portabilità del mutuo”, fa riferimento alla legge numero 40 del 2007, la cosiddetta Legge Bersani, e alla Legge Finanzia...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *