Prestito vitalizio ipotecario 2015 per over 60

Cos’è il prestito vitalizio ipotecario

Lo scorso 19 marzo il Senato ha approvato in via definitiva il testo di legge sul prestito vitalizio ipotecario. La nuova normativa permette a tutti i cittadini con più di 60 anni (in precedenza erano necessari 65 anni) di ottenere un mutuo garantito da un immobile in loro possesso, senza perderne la proprietà.

Già previsto dalla finanziaria del 2006, il prestito vitalizio ipotecario si presenta come una valida alternativa alla nuda proprietà, poiché permette ottenere liquidità trasformando parte del valore della casa in contanti, senza dover cedere la proprietà.

Prestito vitalizio ipotecario per anziani: condizioni e tassi

Tutti gli ultrasessantenni in possesso di un immobile possono richiedere, a un istituto di credito, un finanziamento immediato con un importo variabile dal 18 al 40% del valore dell’immobile, a seconda dell’età del richiedente e delle aspettative di vita. L’interesse applicato può essere a tasso fisso o variabile.

Per quanto riguarda il rimborso del credito, questo può avvenire in maniera graduale, secondo delle modalità concordate tra le parti, senza che sia applicata la capitalizzazione annuale degli interessi. Se l’istituto e il beneficiario non pattuiscono un rimborso graduale, la legge prevede il rimborso integrale, in un’unica soluzione, in caso di morte del debitore o di vendita dell’immobile.

Il rimborso integrale è previsto anche nel caso in cui si compiano atti che riducono il valore dell’immobile, compresa la costituzione di diritti reali di garanzia in favore di terzi, come ad esempio la costituzione di una nuova ipoteca.

Se, trascorsi 12 mesi dal verificarsi di una di queste situazioni, il finanziamento non viene rimborsato, l’istituto erogatore può vendere l’immobile al valore di mercato (decurtato del 15% ogni 12 mesi).

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Mutuo prima casa giovani Per il mutuo prima casa giovani sono previsti degli aiuti dallo Stato, che valgono anche per le famiglie monogenitoriali con figli e per i lavoratori atipici, a patto che i beneficiari abbiano meno di 35 anni. Mutuo: come funziona il Fondo di garanz...
Obblighi e norme per surroga mutuo restituzione assicurazione Obblighi e norme per surroga mutuo restituzione assicurazione. Alla fine del 2012 con i decreti detti “Liberalizzazioni” sono state introdotte due rilevanti novità che riguardano le banche, le finanziarie e le compagnie assicurative. Il primo aspe...
Mutui per giovani prima casa Mutui per giovani senza lavoro fisso Il Fondo prima casa garantisce i mutui che coprono fino al 100% del valore immobiliare. Una buona notizia per le giovani coppie e i lavoratori precari che vogliono comprare casa. A renderlo noto è la Banca d'Ital...
Surroga mutuo tasso variabile, la proposta di IWBank Surroga mutuo tasso variabile, la proposta di IWBank. IWMutuo Surroga permette di conseguire la surroga del vostro precedente mutuo. IWBank presenta mutui sia a tasso fisso che variabile che permettono di ridefinire un mutuo acceso in precedenza. ...
Surroga mutuo rimborso assicurazione: come richiederlo Surroga mutuo rimborso assicurazione Con il regolamento emanato nel 2010, l’Isvap ha stabilito che gli intestatari di un mutuo hanno diritto al rimborso del premio assicurativo in caso di surroga, estinzione anticipata o accollo del finanziamento. L...
Calcolo surroga mutuo: come funziona nel 2019 Il calcolo della surroga del mutuo è un dato fondamentale per scegliere se, come e presso quale banca eseguire un'operazione di portabilità di un finanziamento. Il calcolo della surroga è infatti la misura del risparmio cui va incontro l'intestatario...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *