Prospettive di crescita delle domande di mutuo

Prospettive di crescita delle domande di mutuo. Grazie alle ultime misure volute dalla Banca Centrale Europea dal punto di vista della politica monetaria, nel corso dei mesi a venire dovremo assistere a un incremento delle domande di mutuo ipotecario. Avremo infatti nel lungo periodo tassi di interesse contenuti, espressione della riduzione dei valore degli indici di riferimento e quindi dello spread.

La domanda di mutui dovrebbe tenere, a detta di numerosi analisi di settore, anche nei prossimi anni per un insieme di ragioni.  I tassi di interesse variano dal 2,25 per cento, per quanto attiene i mutui a tasso variabile, al 4,45 per cento, relativo ai mutui a tasso fisso. Sulle durate ventennali i livelli si stanno avvicinando ai livelli pre-crisi.

Il settore dei mutui, in un periodo gravato da una pesante crisi, andrà incontro a un ridotto calo dei prezzi degli immobili, che si è verificato durante gli ultimi anni. A ciò dobbiamo aggiungere un calo complessivo delle imposte previste dallo stato per l’acquisto di una nuova abitazione, realizzatosi dal 1° gennaio 2014.

Non appare quindi come una semplice coincidenza il fatto che, nel corso dei primi mesi di quest’anno, si sia prodotte un progressivo incremento delle domande di mutuo, cui è seguito un aumento nel numero delle erogazioni. Un contesto che ha portato in auge il fenomeno della surroga, ossia l’opportunità di modificare le condizioni della linea di credito, sfruttando una riduzione dei tassi di interesse.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Finanziamenti a Fondo Perduto: Quali attività posso aprire? Finanziamento a Fondo Perduto: Che cos'è? Il finanziamento a fondo perduto è un erogazione di capitali simile ad uno bancario con la differenza che il ricevente del prestito non fornisce garanzie per ottenere il prestito ma bisogna rientrare tra le ...
Abolizione Imu prima casa 2016: come cambia il mercato immobiliare Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha recentemente dichiarato che, a partire dal 2016, sarà effettiva l’abolizione Imu prima casa, così come quella della Tasi (Tassa sui servizi indivisibili), situazione che potrebbe incentivare molte persone a...
Mutuo sostituzione ristrutturazione: quello che serve sapere Cos’è il mutuo sostituzione più ristrutturazione? Il mutuo sostituzione più ristrutturazione è un finanziamento rivolto a quanti hanno la necessità di effettuare lavori di ristrutturazione (sia strutturali che estetici) su un immobile già oggetto di...
Tassi surroga mutuo ai minimi storici Tassi surroga mutuo: Quantitative Easing e calo degli spread Le richieste di surroga sono in costante ascesa da almeno 14 mesi, e ciò ha costituito un fattore determinante nel mercato dei mutui. La sostituzione dei mutui costituisce il 36% del valor...
Mutuo prima casa giovani Per il mutuo prima casa giovani sono previsti degli aiuti dallo Stato, che valgono anche per le famiglie monogenitoriali con figli e per i lavoratori atipici, a patto che i beneficiari abbiano meno di 35 anni. Mutuo: come funziona il Fondo di garanz...
Prestiti online.it per la comparazione di finanziamenti Cos'è e come utilizzare il portale prestiti online.it Prestiti online.it è un comparatore di prestiti che consente di confrontare i prodotti di oltre 10 istituti di credito che operano nel mercato italiano. Il servizio è offerto dalla società Credit...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *