Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali

Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali: quali sono i benefici previsti? Nel novero delle spese che possono essere detratte dal reddito vi sono anche gli interessi e le spese dei mutui ipotecari. La normativa fa riferimento ai finanziamenti definiti inseguito al 1999. Identifichiamo anzitutto i requisiti utili al conseguimento della detrazione.

Per fruire delle agevolazioni fiscali dobbiamo aver a che fare con un mutuo garantito da ipoteca. Non è possibile godere di questa opportunità anche nel caso di prestiti personali, anche se questi sono stati stipulati per investimenti relativi alla propria abitazione. Sono esclusi anche quanti hanno sottoscritto l’ipoteca della casa ma con finanziamenti differenti dal mutuo.

Il mutuo inoltre deve riguardare le seguenti finalità:

  • Acquisto dell’abitazione principale e relative pertinenze
  • Acquisto di unità locata, purché adibita ad abitazione principale appena possiible
  • Costruzione dell’abitazione principale.
  • Ristrutturazione dell’abitazione principale che presenta concessione edilizia o atto equivalente così da attestare la stazione dell’unità in un immobile differente
  • Sostituzione di altro mutuo detraibile, purché l’operazione risulti proporzionale a una quota commisurata al debito residuo maggiorato delle spese necessarie alla sostituzione

Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali: a quanto ammontano i benefici? Il rimborso corrisponde al 19% sull’imponibile, ed è applicato il processo della detrazione di imposta. In termini pratici ciò significa che l’IRE è ridotta nella proporzione di 19 euro ogni 100 euro che figurino nel novero degli oneri ammissibili.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Spese acquisto prima casa: tutte le voci da considerare Le spese acquisto prima casa devono essere analizzate con attenzione, dal momento che riguardano un investimento fondamentale nella vita di una singola persona o di una famiglia. Calcolo mutuo prima casa: da dove partire? Per calcolare le spese acq...
Rata del mutuo, quando troppo alta meglio la surroga Rata del mutuo troppo alta? Il valore dell’opzione surroga Nonostante la spiacevole concomitanza della stretta al credito e della crisi immobiliare, la maggior parte dei finanziamenti sono erogati per acquistare un’abitazione e, nello specifico, per...
Tasso fisso o variabile: pro e contro, ecco quale scegliere Mutuo a tasso fisso o variabile: il calcolo La scelta più importante che chi intende stipulare un mutuo è chiamato a compiere riguarda la natura del tasso. La domanda è sempre la stessa: tasso fisso o variabile? La decisione influisce in maniera net...
Agevolazioni mutui prima casa per giovani, le opportunità Acquistare la prima casa quando non si ha la possibilità di presentare garanzie reddituali sufficienti può essere difficili, a meno di non ricorrere ad agevolazioni mutui prima casa per giovani. Agevolazioni mutui prima casa giovani coppie: il Fondo...
Surroga significato: definizione e peculiarità operative Quando parliamo di surroga significato inquadriamo un principio del Codice Civile che nel 2007 è stato esteso anche all’ambito immobiliare e in particolare alla questione dei mutui. Surroga significato giuridico: tutto quello che c’è da sapere Per ...
Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Qual è la procedura da seguire? Quali i principali vantaggi associati? Quanti hanno già acceso un mutuo possono, qualora lo ritengano conveniente, cambiare l’istituto di credito eroga...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *