Sostituzione mutuo stessa banca: quali le procedure?

Sostituzione mutuo stessa banca: come fare? Quali i vantaggi?

La sostituzione di un mutuo in corso permette di modificare il piano di rimborso e l’ammontare del finanziamento. A differenza della surroga, la sostituzione del mutuo prevede l’intervento del notaio e costi globali piuttosto consistenti.

La sostituzione è una pratica che generalmente prevede il coinvolgimento di un secondo istituto di credito, presso il quale viene acceso un nuovo finanziamento. In alcuni casi tuttavia è possibile ottenere un nuovo mutuo presso la stessa banca (sostituzione mutuo stessa banca), evitando così di dover estinguere il vecchio mutuo e sottoscrivere una nuova l’ipoteca.

Sostituire il mutuo con la stessa banca è una procedura che permette sia di rinegoziare il mutuo, modificandone tassi di interesse, durata del rimborso o altre clausole contrattuali, che di rifinanziarlo.

Sostituzione mutuo con la stessa banca: differenze tra rinegoziazione e rifinanziamento

La rinegoziazione del mutuo può essere condotta, senza costi e atti notarili, con un semplice scambio di corrispondenza tra banca e cliente. Condizione necessaria per il buon esito dell’operazione è che i contraenti siano quelli originari e che entrambe le parti siano concordi sulle variazioni da apportare. Il rifinanziamento del mutuo invece richiede la presenza di un atto notarile.

In ogni caso è bene ricordare che la sostituzione mutuo stessa banca non è un obbligo per l’istituito di credito, che può rifiutare la richiesta del cliente. Fanno eccezione, come stabilito dalla convenzione tra l’Abi e il Ministero dell’Economia e Finanza, le richieste di rinegoziazione dei mutui prima casa a tasso variabile sottoscritti prima del 29 maggio 2008.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo tasso variabile, la proposta di IWBank Surroga mutuo tasso variabile, la proposta di IWBank. IWMutuo Surroga permette di conseguire la surroga del vostro precedente mutuo. IWBank presenta mutui sia a tasso fisso che variabile che permettono di ridefinire un mutuo acceso in precedenza. ...
Mutui acquisto prima casa o ristrutturazione: le agevolazioni Mutui acquisto prima casa Acquistare un immobile vuol dire accendere un mutuo per cercare di far fronte alla spesa, spesso però scegliere il mutuo giusto diventa un’operazione tutt’altro che semplice e che richiede una maggiore attenzione alla vasta...
Surroga o sostituzione, quale scegliere? Quali le differenze? Meglio surroga o sostituzione: come scegliere Col passare degli anni la rata del mutuo può diventare insostenibile o, più semplicemente, poco conveniente rispetto alle nuove condizioni offerte dal mercato. Nasce così la necessità di modificare le co...
Cambiare mutuo conviene con la surroga: quando richiederla Cambiare mutuo conviene con la surroga: caratteristiche di quest’opportunità L’attuale calo dei tassi ha indotto molti mutuatari al cambio della propria linea di credito. Solo fino a pochi anni fa il mercato non offriva prodotti così competitivi, in...
Rinegoziazione, surroga e sostituzione: quale scegliere? Cos’è la rinegoziazione mutuo La sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa è una pratica all’ordine del giorno nel nostro paese. Capita spesso però che durante l’ammortamento, il beneficiario desideri modificare le condizioni del mu...
Surroga mutuo cambio garante: quando è possibile? Surroga mutuo cambio garante con fideiussione extracontrattuale Spesso per ottenere un mutuo è necessario ricorrere alla figura di un garante, un soggetto che si assume l’impegno di rimborsare il debito contratto in caso di insolvenza da parte del t...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *