Surroga Bnl tasso fisso Trasformamutuo: spread e condizioni

Surroga mutuo: il motore della ripresa

La ripresa del sistema creditizio e l’allentamento del credit crunch sono passati, in maniera un po’ inaspettata, anche grazie all’istituto della surroga. Questo permette di trasferire il mutuo da una banca all’altra, allo scopo di usufruire di condizioni più vantaggiosi (modifica tasso e durata). Un’eventualità assai infrequente, dal momento che le dinamiche attuali spingono al ribasso i rendimenti e gli interessi. A fare da sponsor alle surroghe, il Decreto Bersani, che nel 2007 le ha definitivamente sdoganate, nello specifico eliminando le penalità.

Non stupisce quindi che quasi un terzo delle nuove accensioni sia in verità una surroga. Il loro utilizzo, poi, è facilitato da una caratteristica rara nel panorama dei finanziamenti: non esistono spese aggiuntive. Le operazioni relative alla portabilità sono totalmente a carico della banca di destinazione.

Insomma, il sistema credito è diventato, in parte, un gioco dove a vincere è chi riesce a soffiare i clienti all’avversario. In questo contesto è ovvio che esistono offerte nettamente più convincenti di altre, oltre a essere diversificate. Tra gli istituti più attivi in fatto di surroghe troviamo BNL, che offre un prodotto molto interessante: il Trasformamutuo.

Surroga Bnl Trasformamutuo: un’offerta da prendere in considerazione

La particolarità di questa surroga BNL risiede nell’estensione del target di riferimento. Il prodotto è dedicato a una platea molto vasta di persone. Oltre ai classici dipendenti pubblici troviamo i dipendenti privati e i liberi professionisti. Possono partecipare anche i pensionati e, evenienza per nulla frequente, anche gli ottantenni (alla scadenza). Insomma, si tratta di uno strumento inclusivo.

Le spese sono praticamente pari a zero, comprese quelle per l’imposta sostitutiva. Il meccanismo con il quale viene calcolata l’entità dell’importo è quello classico: l’LTV (rapporto tra cifra concessa e valore dell’immobile) non può superare l’80% o, all’occorrenza, non può superare il residuo del mutuo. E’ richiesta una ipoteca, nello specifico pari al 200% della somma finanziata.

Surroga Bnl tasso fisso

Il periodo di rimborso di surroga Bnl può durare dai 15 ai 30 anni. Il tasso è fisso. Una scelta obbligata, ma anche favorevole, alla luce delle nuove dinamiche di politica monetaria. I parametri Euribor infatti sono bassissimi, praticamente vicini allo zero. E’ ovvio che non potranno fare altro che salire in un prossimo futuro, dunque il tasso variabile diventa rischioso.

Per quanto riguarda i costi, oltre all’IRS calcolato sul semestre precedente, va preso in considerazione l’LTV e il periodo di rimborso, che vengono utilizzati per “distribuire lo spread”. Maggiori sono LTV e periodo di rimborso, maggiore è lo spread. Comunque, si oscilla da un minimo di 2,60% (LTV 50% , 15 anni) a un massimo di 3,30% (LTV 80%, 30 anni).

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare la sede Bnl più vicina alla vostra residenza o utilizzare il numero verde 800 900 900.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Unicredit banca privati: analisi dell’offerta dai conti ai mutui casa Unicredit Banca Privati conti correnti: My Genius Unicredit è uno dei gruppi bancari più grandi d’Europa. Conta oltre 40 milioni di clienti ed è presente in 22 paesi. L’Italia è il suo principale mercato, per il quale propone un’offerta dedicata ai ...
Surroga mutuo banco di Napoli Surroga mutuo banco di Napoli: condizioni contrattuali Banco di Napoli del gruppo Intesa SanPaolo permette di accedere a mutui ipotecari per finalità di surroga a taso fisso o variabile. Il prodotto, che prende il nome di Motuo Domus, è disponibile ...
Surroga mutuo Bnl: le offerte del Gruppo BNP Paribas Surroga mutuo Bnl: le offerte del Gruppo BNP Paribas. Tra le offerte di mutuo proposte da BNL spicca la cosiddetta “portabilità del mutuo”, meglio nota come surroga. La surroga del mutuo consiste nella possibilità di trasferire in banca BNL un mutuo ...
Surroga ING Direct a Tasso Variabile Surroga ING Direct a Tasso Variabile: le caratteristiche del prodotto ING Direct propone una nuova offerta di surroga mutuo a tasso variabile. Il prodotto è rivolto a tutti i cittadini residenti in Italia da almeno tre anni e in possesso di un reddi...
Quali sono le condizioni applicate alla surroga mutuo Webank? Quali sono le condizioni applicate alla surroga mutuo Webank? Grazie alla surroga mutuo Webank si ha la facoltà di attivare un nuovo mutuo di importo corrispondente a quello che resta da pagare, godendo però di condizioni che possono risultare più co...
Mutuo surroga Banca Intesa a tasso variabile Mutuo surroga Banca intesa San Paolo Banca Intesa San Paolo offre Mutuo Domus Variabile una surroga mutuo a tasso variabile finalizzata all’acquisto o alla ristrutturazione della prima o seconda casa. I clienti che decidono di traferire un mutuo già...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *