Surroga conviene, quando trasferire il mutuo?

Surroga conviene: l’incremento delle domande nei primi mesi del 2015

Nel febbraio 2015 si è registrato in Italia il più importante aumento delle richieste di mutuo dal 2008. L’incremento è pari a + 38,7% rispetto a febbraio 2014 e due terzi dei mutui erogati erano per finalità di surroga.

Anche a marzo i mutui surroga hanno occupato un ampia fetta dei finanziamenti erogati: il 58,8%, ovvero il 53,8% in più rispetto al secondo semestre dello scorso anno. Ma quali sono le ragioni alla base di questo incremento? Vediamole insieme.

Come stabilito dalla legge Bersani del 2007, la surroga è un’operazione completamente gratuita per il cliente, che può passare da un istituto all’altro senza corrispondere alcuna penale o spesa di perizia. Surrogando un mutuo è possibile modificare le condizioni del rimborso, come il tasso di interesse, lo spread e la durata del finanziamento, ma non l’importo da rimborsare. Questo dovrà, infatti, corrispondere al debito residuo del mutuo precedente.

Quando e perché la surroga conviene

Ma quando conviene surrogare un mutuo? Ovviamente non esiste una risposta assoluta. La convenienza dipende dall’interesse di partenza e dalla durata residua del finanziamento. In linea di massima se rimangono ancora almeno dieci anni di rimborso, conviene passare ad un nuovo mutuo a tasso fisso, avendo così la certezza di una rata costante e sfruttando la convenienza degli attuali indici Irs ai minimi storici.

Il tasso variabile è da tenere in considerazione invece per la surroga di finanziamenti che non vanno oltre i dieci anni, poiché è collegato all’andamento dell’Euribor, che in questo periodo ha tassi particolarmente bassi, (circa l’1,65%) ma nei prossimi anni è destinato, probabilmente, a risalire. Ricordiamo infine che la surroga non cancella i benefici fiscali connessi al precedente finanziamento.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga legale: cos’è e come funziona? Surroga legale ipoteca: di cosa si tratta? L’intervento di surrogazione è reso possibile grazie all’articolo 1201 e ss. c.c.. Questo permette una successione a titolo particolare nel diritto di credito. Sono tre le ipotesi di surrogazione previsti: ...
Mutuo cointestato vantaggi e rischi per il cliente Cointestazione mutuo: una buona alternativa Il mutuo cointestato rappresenta un’arma a doppio taglio, un prodotto finanziario in grado di risolvere qualche problema, ma anche di creane di altri. I pregi, in particolare, sono due. In primo luogo, con...
Quali sono i vantaggi della surroga mutuo? Quali sono i vantaggi della surroga mutuo? In cosa consiste? Il mutuo è senza dubbio la linea di credito più utilizzata dagli italiani per l'acquisto e la ristrutturazione di immobili. Tuttavia sono in pochi i soggetti che, al momento della sottoscr...
Mutui surroga più convenienti del 2015 Mutui surroga più convenienti: boom della surroga nel 2015 Crescita verticale per i mutui surroga, intervento a costo zero che permette di trasferire il proprio finanziamento da un istituto di credito all’altro, modificando così tasso e durata di ri...
Perché scegliere mutuo consolidamento debiti e liquidità? Perché scegliere mutuo consolidamento debiti e liquidità? Stiamo vivendo un periodo molto complicato e può essere necessario ridurre i tassi di interessi sostenuti a fronte di uno o più prestiti accesi. Una valida formula in grado di risolvere questa...
Surroga mutuo limiti e interrogativi più frequenti Surroga mutuo limiti sostituzione: quali le differenze con la sostituzione? La surroga è una materia complessa, frequente oggetto di equivoci. Un primo distinguo è la sua differenza tra surroga e sostituzione. In termini tecnici, la sostituzione del...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *