Surroga mutui on line, la procedura per richiederla

Surroga mutui on line: differenze con la surroga tradizionale

Il mercato dei finanziamenti online propone molte più offerte rispetto a quello tradizionale e di solito, considerata la maggiore facilità con cui è possibile raffrontare i prodotti, i tassi sono più competitivi. Ciò rende appetibile l’ipotesi di sfruttare la surroga per passare a un mutuo online, ma quali sono le procedure da seguire per realizzare la surroga mutui on line? Ci sono differenze rispetto alla surroga in filiale? Scopriamolo insieme.

Anzitutto dobbiamo specificare le caratteristiche della surroga. Si tratta di un’operazione che consente al mutuatario di trasferire la propria linea di credito presso un nuovo istituto bancario che propone condizioni contrattuali migliori. La surroga non prevede alcun onere per il richiedente ma ha un vincolo: il debito residuo non può essere modificato, non è quindi un prodotto che permette di conseguire liquidità aggiuntiva.

Grazie alla surroga il cliente può selezionare una banca che offre spread più convenienti, elemento che concorre alla riduzione della rata. È possibile anche passare da un tasso fisso a uno variabile, o viceversa chiaramente, oppure optare per un finanziamento che implica oneri periodici contenuti. Ma la surroga consente anche di estendere il periodo di rimborso, così da avere una rata più sostenibile e una modifica diretta dei tassi.

Mutui on line: scegliere il prodotto migliore

Per individuare il mutuo surroga online migliore è indispensabile considerare diversi fattori: il tasso applicato (sia in termini di Tan che soprattutto di Taeg), la propria capacità di rimborso, la somma residua, i costi periodici e la trasparenza, dal punto di vista contrattuale, dell’istituto bancario.

Prima di stipulare un mutuo surroga conviene valutare l’ipotesi della rinegoziazione: operazione a costo zero che permette la modifica di tasso e durata ma che si realizza con la propria banca. È concessa poco di frequente, ma è più immediata e semplice della surroga quindi risulta ragionevole avanzare la richiesta.

Surroga mutuo e calcolo mutuo

Qualora la rinegoziazione venga rifiutata, il passaggio successivo è confrontare il maggior numero di proposte di surroga mutui on line. Per eseguire questo compito si può richiedere la consulenza di un professionista o valutare autonomamente le offerte, compiendo i relativi calcoli riguardanti il piano di ammortamento (da non sottovalutare in proposito gli strumenti per la comparazione mutui e calcolo mutuo reperibili online).

Dopo aver individuato il prodotto più adatto alle proprie esigenze, è possibile operare la stipula del mutuo surroga on line, la procedura non presenta alcuna differenza rispetto a quanto accade con i mutui surroga tradizionali. La banca d’origine non può opporsi, ma non è obbligata a concedere la surroga l’istituto subentrante.

Oltre ad appurare l’effettiva convenienza del prodotto è importante esaminare con attenzione tutti i documenti necessari e quali sono i singoli passaggi online per la definizione del contratto disposti dalla banca.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo: cos’è e come funziona La ben nota Legge Bersani, del 2007, ha introdotto nella legislazione italiana il concetto di Portabilità del mutuo. Qualsiasi soggetto abbia in essere un mutuo ipotecario può richiedere alla banca che lo ha emesso di essere surrogata da un altro Ist...
Cos’è la portabilità mutuo chirografario? Cos’è la portabilità mutuo chirografario? Scegliendo la portabilità mutuo chirografario potrete stipulare un finanziamento senza la copertura di alcuna ipoteca, fideiussione o altra garanzia reale. Il piano di rimborso ha come sua unica garanzia la s...
Come funziona la surroga? Perché e quando conviene Come funziona la surroga: di cosa si tratta e perché conviene Acquisto della prima casa e ristrutturazione, sono queste le principali ragioni che portano all’accensione del mutuo. La selezione del prodotto più conveniente è molto complessa e può cap...
Come calcolare mutuo e trovare il più conveniente Come calcolare un mutuo e confrontare le varie offerte L’accesso al credito è diventato una necessità per la maggior parte degli italiani, soprattutto per chi desidera finanziarie progetti che prevedono un importante esborso economico, ad esempio l’...
Tasso BCE: cos’è? Per cosa viene utilizzato? Cos’è il tasso di interesse BCE e a cosa serve La Banca Centrale Europea (BCE) è l’istituto responsabile della politica monetaria per i 19 Paesi dell'UE che hanno aderito all'euro, formando la cosiddetta "Zona euro". Una delle principali mansioni de...
Rinegoziazione mutui 2015: Quali le scadenze per accedere? Cos’è la rinegoziazione mutui 2015 CDP Lo slittamento in Consiglio dei Ministri del decreto relativo agli enti locali e le varie richieste avanzate dai Comuni e Città metropolitane interessati, hanno convinto la Cassa Depositi e Prestiti a prorogare...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *