Surroga mutui on line, la procedura per richiederla

Surroga mutui on line: differenze con la surroga tradizionale

Il mercato dei finanziamenti online propone molte più offerte rispetto a quello tradizionale e di solito, considerata la maggiore facilità con cui è possibile raffrontare i prodotti, i tassi sono più competitivi. Ciò rende appetibile l’ipotesi di sfruttare la surroga per passare a un mutuo online, ma quali sono le procedure da seguire per realizzare la surroga mutui on line? Ci sono differenze rispetto alla surroga in filiale? Scopriamolo insieme.

Anzitutto dobbiamo specificare le caratteristiche della surroga. Si tratta di un’operazione che consente al mutuatario di trasferire la propria linea di credito presso un nuovo istituto bancario che propone condizioni contrattuali migliori. La surroga non prevede alcun onere per il richiedente ma ha un vincolo: il debito residuo non può essere modificato, non è quindi un prodotto che permette di conseguire liquidità aggiuntiva.

Grazie alla surroga il cliente può selezionare una banca che offre spread più convenienti, elemento che concorre alla riduzione della rata. È possibile anche passare da un tasso fisso a uno variabile, o viceversa chiaramente, oppure optare per un finanziamento che implica oneri periodici contenuti. Ma la surroga consente anche di estendere il periodo di rimborso, così da avere una rata più sostenibile e una modifica diretta dei tassi.

Mutui on line: scegliere il prodotto migliore

Per individuare il mutuo surroga online migliore è indispensabile considerare diversi fattori: il tasso applicato (sia in termini di Tan che soprattutto di Taeg), la propria capacità di rimborso, la somma residua, i costi periodici e la trasparenza, dal punto di vista contrattuale, dell’istituto bancario.

Prima di stipulare un mutuo surroga conviene valutare l’ipotesi della rinegoziazione: operazione a costo zero che permette la modifica di tasso e durata ma che si realizza con la propria banca. È concessa poco di frequente, ma è più immediata e semplice della surroga quindi risulta ragionevole avanzare la richiesta.

Surroga mutuo e calcolo mutuo

Qualora la rinegoziazione venga rifiutata, il passaggio successivo è confrontare il maggior numero di proposte di surroga mutui on line. Per eseguire questo compito si può richiedere la consulenza di un professionista o valutare autonomamente le offerte, compiendo i relativi calcoli riguardanti il piano di ammortamento (da non sottovalutare in proposito gli strumenti per la comparazione mutui e calcolo mutuo reperibili online).

Dopo aver individuato il prodotto più adatto alle proprie esigenze, è possibile operare la stipula del mutuo surroga on line, la procedura non presenta alcuna differenza rispetto a quanto accade con i mutui surroga tradizionali. La banca d’origine non può opporsi, ma non è obbligata a concedere la surroga l’istituto subentrante.

Oltre ad appurare l’effettiva convenienza del prodotto è importante esaminare con attenzione tutti i documenti necessari e quali sono i singoli passaggi online per la definizione del contratto disposti dalla banca.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Euribor in negativo a -0,06: come sfruttarlo per risparmiare L’Euribor in negativo, i vantaggi per i mutuatari Come molti sapranno i tassi di interesse applicati a prestiti e mutui sono il risultato di più fattori combinati tra loro. Nello specifico, per i mutui a tasso variabile l’interesse dipende dall’indi...
Surrogazione mutuo Legge Bersani Surrogazione mutuo Legge Bersani: ecco cosa cambia Approvato nel Febbraio del 2007, il Decreto Bersani ha regolato la surrogazione dei mutui nel nostro Paese, semplificando il processo burocratico relativo alla surroga di un mutuo ipotecario. La nuo...
Surroga mutuo seconda volta Surroga mutuo seconda volta: è sempre possibile? Quante volte si può surrogare un mutuo? Come stabilito dalla legge Bersani bis, L. 40/2007 la surroga, o portabilità del mutuo, non è altro che la sostituzione di un mutuo già in essere con un altro p...
Surroga mutuo tasso fisso o variabile Surroga mutuo tasso fisso o variabile: il momento giusto per cambiare banca Le nuove politiche monetarie della Bce (Quantitative easing) da una parte, la gratuità della surroga dall’altra fanno di periodo quello giusto per trasferire il proprio mutu...
Surrogare mutuo: i casi in cui conviene davvero Surroga mutuo: la moda del momento “Chi lascia la strada vecchia per la nuova…” così inizia un famoso proverbio. Eppure sembra che quanti hanno acceso un mutuo siano ben propensi a cambiare, almeno in questo periodo economico, alimentato dalle nuove...
Mercato immobiliare in ripresa: prezzi bassi e più mutui concessi Settore immobiliare: gli ultimi dati Il mercato immobiliare è il primo settore a essere influenzato dal ciclo economico. E’ un vero e proprio termometro della situazione economica. Da questo punto di vista, gli ultimi dati sul mercato immobiliare se...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *