Surroga mutuo cambio garante: quando è possibile?

Surroga mutuo cambio garante con fideiussione extracontrattuale

Spesso per ottenere un mutuo è necessario ricorrere alla figura di un garante, un soggetto che si assume l’impegno di rimborsare il debito contratto in caso di insolvenza da parte del titolare del mutuo. Ovviamente quella del garante è una grossa responsabilità, di cui molti desiderano liberarsi dal momento in cui questa garanzia non sia più necessaria, ossia quando il richiedente può provvedere da solo al rimborso del mutuo. Ma come svincolare il garante in caso di surroga del mutuo?

Se la fideiussione è stata sottoscritta in forma extracontrattuale, la banca surrogante può decidere di non acquisirla. Nel caso in cui la fideiussione sia invece di tipo contrattuale non è possibile reciderla con la surroga. Le attuali normative infatti prevedono che in caso di portabilità del mutuo l’istituto surrogante subentri obbligatoriamente in tutte le garanzie preiste dal contratto di mutuo, anche se accessorie.

Sono considerate fideiussioni contrattuali solo quelle per le quali il garante ha firmato un atto notarile. Nel caso in cui sia stato sottoscritto solo un documento attestante un impegno con la banca, la fideiussione è extracontrattuale.

Surroga mutuo cambio garante: la sostituzione del mutuo

Ricordiamo che in alternativa è possibile svincolare il garante di un mutuo, o sostituirlo con un altro, ricorrendo alla sostituzione del mutuo. Tale operazione infatti non prevede il trasferimento del mutuo, ma semplicemente rimborsa il vecchio finanziamento utilizzando la somma erogata dalla banca subentrante. Estinguendo il finanziamento contratto con la prima banca, il cliente sottoscrive con l’istituto subentrante un nuovo mutuo con nuove condizioni contrattuali.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga Mutuo 2017: qual è il suo destino? Surroga Mutuo 2017 ed estinzione anticipata: due aspetti fondamentali Nel momento in cui si richiede un mutuo vi sono, oltre ai classici aspetti come l'importo delle rate, la durata ecc.., vi sono altri due elementi fondamentali da considerare: la s...
Portabilità mutuo imprese, quali possibilità offerte dalla normativa? Portabilità mutuo imprese, quali le possibilità offerte dalla normativa? La portabilità mutuo non è altro che la possibilità, per il cliente, di trasferire il proprio contratto presso una nuova banca in grado di presentare condizioni più convenienti....
Surroga mutuo 2014: come scegliere la migliore? Surroga mutuo 2014: in cosa consiste? Quante volte è possibile surrogare? Per surroga s'intende la possibilità di spostare un mutuo ipotecario sottoscritto con un istituto di credito, in un altro che offra condizioni più vantaggiose rispetto a quell...
Surroga mutuo quando conviene nel mercato immobiliare? Surroga mutuo quando conviene: decisiva per il mercato dei mutui I prestiti nel mercato immobiliare stanno seguendo un trend positivo o negativo? Dopo anni di crisi profonda, qualcosa si sta muovendo. I numeri indicano proprio questo. Tutto ciò nono...
Cos’è la portabilità mutuo chirografario? Cos’è la portabilità mutuo chirografario? Scegliendo la portabilità mutuo chirografario potrete stipulare un finanziamento senza la copertura di alcuna ipoteca, fideiussione o altra garanzia reale. Il piano di rimborso ha come sua unica garanzia la s...
Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? Rinegoziazione prestito: in cosa consiste? La rinegoziazione di un prestito è la pratica finanziaria che permette di ridefinire un contratto nelle sue condizioni. La rinegoziazione può essere effettuata esclusivamente tra le due parti che avevano ori...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *