Surroga del mutuo costi

Surroga del mutuo costi: quali i vantaggi, come risparmiare

Le variabili di mercato possono cambiare e le condizioni cui è sottoscritto il contratto di mutuo possono non risultare più convenienti. Invece di sostenere una rata eccessivamente elevata per il resto del piano di rimborso, il cliente ha un prezioso strumento a disposizione: la surroga. Si tratta dell’opportunità di trasferire la linea di credito presso un nuovo ente erogatore andando così a ridefinire le condizioni contrattuali.

Il beneficiario può in sostanza conseguire un nuovo mutuo pur conservando l’ipoteca inizialmente attivata. Ha quindi la facoltà di modificare la rata del mutuo e i relativi tassi di interesse (passando, ad esempio, da un tasso fisso a uno variabile, oppure semplicemente accettando una proposta più conveniente con la medesima tipologia di tasso).

Surroga del mutuo costi per il cliente?

A dispetto di quello che si potrebbe ritenere, la surroga del mutuo non prevede alcun onere per il cliente. Le spese di istruttoria della pratica e di perizia risulteranno a carico della nuova banca. Quanti sono interessati a questo intervento devono comunque considerare che l’entità del nuovo mutuo sarà corrisponde al capitale residuo da rimborsare. Qualora quest’ultimo sia molto contenuto, sarà difficile che una nuova banca sia disposta ad accordare la surroga.

Per porre in essere la surroga, il cliente è chiamato a comunicare la richiesta al nuovo ente erogatore individuato, che andrà a contattare la banca precedente così da porre in essere l’intervento di surroga. La banca di partenza è costretta ad accettare la richiesta, mentre questo vincolo non interessa il nuovo istituto di credito coinvolto.

Surroga mutuo, le offerte più convenienti

Per una surroga che prevede un debito residuo di 150mila euro relativi a un immobile dal valore di 250mila euro, secondo una nostra simulazione condotta con mutuionline.it, le offerte più interessanti sono presentate da:

  • BNL – GRUPPO BNP PARIBAS, TRASFORMAMUTUOBNL: Tasso Variabile 1,77%; TAEG       1,82%.
  • WEBANK – MUTUO VARIABILE: Tasso              Variabile 1,70%; TAEG 1,71%.
  • HELLO BANK! – HELLO! HOME VARIABILE: Tasso Variabile: 1,77%; TAEG 1,82%.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Quali sono i vantaggi della surroga mutuo? Quali sono i vantaggi della surroga mutuo? In cosa consiste? Il mutuo è senza dubbio la linea di credito più utilizzata dagli italiani per l'acquisto e la ristrutturazione di immobili. Tuttavia sono in pochi i soggetti che, al momento della sottoscr...
Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Qual è la procedura da seguire? Quali i principali vantaggi associati? Quanti hanno già acceso un mutuo possono, qualora lo ritengano conveniente, cambiare l’istituto di credito eroga...
Surroga mutuo come fare Surroga mutuo come funziona La riduzione dei tassi di interesse rende appetibile l’opzione di surroga del mutuo. Molti consumatori si chiedono però come procedere concretamente con l’intervento di surroga (surroga mutuo come fare) e quali eventuali ...
Surroga assicurazione mutuo: regolamento Isvap Surroga mutuo assicurazione casa Parlare di surroga significa parlare di un Principio del Codice Civile applicato anche in ambito immobiliare, la surroga offre al debitore la possibilità di cambiare e scegliere il proprio mutuo ma a condizioni più v...
Mutuo Inpdap 2018: l’assicurazione è obbligatoria? Una delle forme di finanziamento maggiormente convenienti per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa è indubbiamente fornita dal mutuo INPDAP, ente previdenziale dei dipendenti pubblici assorbito dall'INPS a partire dal 2012. Il mutuo I...
Mutuo cartolarizzato: ecco di cosa si tratta e perché è vantaggioso per le banch... Cos’è un mutuo cartolarizzato? Quando si utilizza questo termine si inquadra un mutuo monetizzato da un istituto di credito prima della naturale scadenza del finanziamento. La suddetta operazione, conosciuta con il nome di cartolarizzazione, viene co...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *