Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore?

Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Qual è la procedura da seguire? Quali i principali vantaggi associati? Quanti hanno già acceso un mutuo possono, qualora lo ritengano conveniente, cambiare l’istituto di credito erogatore della linea di credito. Cerchiamo di capire quali sono le norme che disciplinano quest’operazione.

Con il termine surrogazione intendiamo la sostituzione dell’istituto creditore con una nuova banca che propone condizioni più convenienti o vantaggiose, lasciato inalterata, in ogni caso, l’ipoteca relativa all’abitazione acquistata.

Surroga mutuo regole: i costi dell’operazione. Se scegliete di applicare la surroga del mutuo, in base ai più recenti dispositivi di legge, non dovrete sostenere alcun onere di commissione o imposte inerenti alla concessione del nuovo mutuo. Sono annullate anche le spese che interessano l’istruttoria e gli accertamenti catastali.

Le normative vigenti dispongono l’estensione delle nuove condizioni che riguardano la surroga del mutuo anche i mutui frazionati, ovvero quelli che derivano da un mutuo edilizio frazionato. La procedura di surrogazione prevede che il cliente presenti all’istituto di credito una richiesta scritta di surroga del mutuo. La banca di destinazione provvederà a chiedere all’istituto di credito di partenza l’importo residuo del mutuo che il cliente deve ancora restituire.

La banca di partenza deve comunicare la cifra entro dieci giorni lavorativi. La nuova banca, in un secondo momento, si occupa di definire il contratto per l’accensione del nuovo mutuo e rilascia la liberatoria conseguita dalla banca d’origine. Spetterà inoltre alla nuova banca trasferire l’ipoteca stabilita dal cliente con il precedente istituto di credito.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Confronta mutui surroga: le offerete più convenienti Confronta mutui surroga: perché sceglierli È il volano del mercato mutui, uno strumento finanziario gratuito che garantisce risparmio. La surroga del mutuo consente infatti ai mutuatari di trasferire il proprio finanziamento presso un nuovo istituto...
Surroga mutuo prima casa normativa: le opportunità per i mutuatari Surroga mutuo: la normativa attuale Il mercato dei mutui è trainato dall’istituto della surroga. Durante tutto il periodo del credit crunch la surroga ha rappresentato l’unica voce positiva. Oggi, a fronte di condizioni di credito nettamente miglior...
Mutuo cartolarizzato: ecco di cosa si tratta e perché è vantaggioso per le banch... Cos’è un mutuo cartolarizzato? Quando si utilizza questo termine si inquadra un mutuo monetizzato da un istituto di credito prima della naturale scadenza del finanziamento. La suddetta operazione, conosciuta con il nome di cartolarizzazione, viene co...
Surroga mutuo quando conviene nel mercato immobiliare? Surroga mutuo quando conviene: decisiva per il mercato dei mutui I prestiti nel mercato immobiliare stanno seguendo un trend positivo o negativo? Dopo anni di crisi profonda, qualcosa si sta muovendo. I numeri indicano proprio questo. Tutto ciò nono...
Come avviene il cambio mutuo da variabile a fisso? Come avviene il cambio mutuo da variabile a fisso? Sfruttando la Legge Bersani, a partire dal 2009, si ha la facoltà di ricorrere alla surroga mutuo. Un processo che ha avuto per protagonista un terzo di tutte le operazioni di mutuo nel nostro Paese....
Tasso BCE: cos’è? Per cosa viene utilizzato? Cos’è il tasso di interesse BCE e a cosa serve La Banca Centrale Europea (BCE) è l’istituto responsabile della politica monetaria per i 19 Paesi dell'UE che hanno aderito all'euro, formando la cosiddetta "Zona euro". Una delle principali mansioni de...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *