Surroga mutuo requisiti: quali sono? Chi i beneficiari?

Surroga mutuo requisiti: quali sono? Chi i beneficiari? La surroga mutuo non è altro che lo spostamento del mutuo sottoscritto presso un nuovo istituto di credito che permette di fruire di condizioni più interessanti e convenienti.

La procedura si può eseguire anche senza il consenso dell’istituto di credito di partenza. Ma quali sono i requisiti indispensabili?

  • Il mutuo e la quietanza devono risultare da atto avente data certa;
  • nell’atto di mutuo deve essere indicata la destinazione della somma mutuata;
  • nella quietanza deve essere menzionata la dichiarazione del debitore riguardo la provenienza della somma utilizzata nel pagamento.

Surroga mutuo requisiti: quali sono le spese per procedere con la surroga? Il debitore può scegliere di trasferire, senza alcuna spesa, l’ipoteca iscritti a garanzia di un vecchio mutuo in un nuovo contratto stipulato presso una nuova banca.

L’ipoteca è sempre la stessa e quindi l’importo del mutuo non può risultare superiore rispetto al precedente, ma possono cambiare sia il tasso di interesse che la durata. Si conservano i benefici fiscali che sono riportati nel vecchio contratto. Di conseguenza il debitore può continuare a detrarre gli interessi passivi nell’eventualità di acquisto o ristrutturazione dell’abitazione principale.

Per rendere disponibile a pieno la portabilità, il processo è stato reso completamente gratuito. Ciò significa che hanno costo zero:

  • la chiusura del vecchio contratto di mutuo, comprese le penali di estinzione anticipata;
  • l’annotazione della surroga e la concessione del nuovo mutuo, inclusi l’istruttoria, gli accertamenti catastali e gli eventuali costi notarili.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Rinegoziazione mutuo: come richiederla e quali i vantaggi La rinegoziazione del mutuo, al pari di una surroga del mutuo, è una procedura gratuita che interviene sul contratto di mutuo in essere con una banca e che consente al mutuario di ottenere condizioni di rientro dal debito più vantaggiose rispetto a q...
Mutuo fondiario per l’acquisto della prima casa Cos’è il mutuo fondiario Spesso si sente parlare di mutui per l’acquisto della casa solo in riferimento ai mutui ipotecari, una tipologia di finanziamenti che compone gran parte dell’offerta del settore, ma che non sempre rappresenta la soluzione pi...
Surroga mutuo da fisso a variabile, è questo il momento giusto Perché scegliere la surroga mutuo da fisso a variabile? L’attuale clima economico deflattivo dell’Eurozona ha condotto la BCE a una riduzione dei tassi. Ragione che rende appetibili i mutui a tasso variabile, più convenienti in rapporto a quelli a t...
Surrogare significato: le opportunità della surroga mutuo Surrogare significato qual è? Con questo verbo si inquadra l’operazione di sostituzione che un mutuatario può completare, cambiando l’istituto di credito di riferimento per il rimborso del finanziamento ricevuto per acquistare la casa d’abitazione. ...
Mutuo Inpdap 2018: l’assicurazione è obbligatoria? Una delle forme di finanziamento maggiormente convenienti per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa è indubbiamente fornita dal mutuo INPDAP, ente previdenziale dei dipendenti pubblici assorbito dall'INPS a partire dal 2012. Il mutuo I...
Calcolo mutuo surroga per trovare l’offerta più conveniente Come calcolare mutui on line Calcolare l’importo complessivo di un mutuo è un operazione piuttosto complessa in cui sono coinvolti vari fattori: capitale concesso, tasso di interesse, spese di perizia, assicurazione, ecc. Avendo tutti questi element...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *