Surroga mutuo seconda casa: cosa prevede la normativa?

Surroga mutuo seconda casa: cosa prevede la normativa? Il cosiddetto Decreto Bersani, ovvero la legge numero 40 del 2007, ha determinato la portabilità dei mutui portando in auge la procedura di surroga. In merito in non ci sono riferimenti alla destinazione dell’abitazione per la quale è stato acceso il prestito.  La surroga e i vantaggi riguardano anche i finanziamenti sottoscritti per l’acquisto della seconda casa, ma in questa eventualità non sono applicate le detrazioni fiscali.

Dal testo della Legge Bersani apprendiamo inoltre che nel caso di sostituzione per surroga del mutuo non c’è nessun onere a carico del debitore. Oneri che comunque sono molto contenuti, visto che non sarà necessario dar luogo a una nuova iscrizione ipotecaria. Le spese notarili e alti potenziali oneri saranno interamente a carico della banca subentrante.

Surroga mutuo seconda casa: i vantaggi. Il destinatario della surroga, oltre a non affrontare alcun costo per la surrogazione del mutuo di partenza, conserverà tutti i relativi benefici fiscali correlati. Passiamo in rassegna tutti i benefici per la sostituzione dei mutui:

  • L’importo del nuovo mutuo in surroga deve corrispondere al capitale residuo del mutuo di partenza;
  • Non è necessaria nessuna nuova iscrizione ipotecaria;
  • la facoltà di surrogazione può essere praticata per ogni tipologia di mutui e finanziamenti bancari;
  • non ci sono spese notarili a carico del mutuatario;
  • non va versata nessuna imposta e non vi sono neppure delle spese di istruttoria.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Tasi prima casa: ci sarà il taglio delle tasse? Taglio della Tasi: le ipotesi sul campo Il premier Matteo Renzi lo ha annunciato qualche settimana fa: la tassa sulla casa, la Tasi, verrà ridotta. Una dichiarazione di nobili intenti, e che giunge totalmente inaspettata: l’Italia, dal punto di vist...
Cambiare mutuo: quali strumenti disponibili? Cambiare mutuo banca: come rendere più conveniente il mutuo? Lo scenario economico è in costante mutamento e ciò rende più conveniente ora un mutuo a tasso fisso, ora uno a tasso variabile o misto, in base al frangente considerato. Per questa ragion...
Surrogare significato: le opportunità della surroga mutuo Surrogare significato qual è? Con questo verbo si inquadra l’operazione di sostituzione che un mutuatario può completare, cambiando l’istituto di credito di riferimento per il rimborso del finanziamento ricevuto per acquistare la casa d’abitazione. ...
Agevolazioni prima casa: come risparmiare Le agevolazioni prima casa rappresentano un canale di risparmio notevole per quanto riguarda l’Iva e altre imposte che gravano sulle operazioni di compravendita. Risulta possibile accedere a tali vantaggi a fronte del soddisfacimento di determinat...
Cos’è la surroga mutuo assicurazione? Qual è la normativa? Cos’è la surroga mutuo assicurazione? Qual è la normativa? Disponete di un mutuo e volte richiedere la surroga per completare il passaggio a un altro istituto di credito? È possibile pretendere il rimborso dei premi pagati e non usufruiti relativamen...
Surrogazione reale: cos’è? Quali vantaggi offre? Surrogazione reale definizione In un senso generico la parola surrogazione indica una sostituzione. L’azione di surrogare è, infatti, quella con cui una persona o una cosa subentra al posto di un'altra. Sebbene non sia possibile una costruzione sist...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *