Surroga mutuo significato: di cosa si tratta?

Surroga mutuo significato: di cosa si tratta? La surrogazione identifica il procedimento che porta all’introduzione di un soggetto terzo che va a sostituire i diritti del creditore nei confronti del debitore. Un risultato realizzato grazie al pagamento del debito compiuto dal soggetto terzo.

La surrogazione, dal punto di vista normativo, si declina in tre diverse soluzioni. Il suo pagamento infatti è gestito dal codice civili italiano agli articoli 1201-1205. La surrogazione per volontà del creditore si realizza quando il creditore, una volta ottenuto il pagamento del soggetto terzo, esplicita la surrogazione, nei confronti del terzo, dei propri diritti.

Una formula alternativa è la surrogazione per volontà del debitore. In questo caso, il debitore ottiene sotto forma si mutuo una somma di denaro da parte di un terzo, così da rispettare gli oneri legati al debito e surrogare il mutuante nei diritti che interessano il creditore.

La surrogazione legale, infine, è la surrogazione che prende come sua fonte la legge ed è applicata in certe situazioni tassative.

Cerchiamo di comprendere le caratteristiche della surrogazione per volontà del debitore, una delle forme più impiegate di surroga. In questa eventualità il riferimento normativo è rappresentato dall’articolo 1202 del codice civile, che riporta: “Il debitore, che prende a mutuo una somma di danaro o altra cosa fungibile al fine di pagare il debito, può surrogare il mutuante nei diritti del creditore, anche senza il consenso di questo”.

Surroga mutuo significato: quali sono i requisiti?

  • Il mutuo e la quietanza devono risultare da atto con data certa;
  • Nell’atto di mutuo va riportata, in modo esplicito, la destinazione della somma mutuata;
  • Nella quietanza deve essere menzionata la dichiarazione del debitore circa la provenienza della somma impiegata nel pagamento.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo seconda volta Surroga mutuo seconda volta: è sempre possibile? Quante volte si può surrogare un mutuo? Come stabilito dalla legge Bersani bis, L. 40/2007 la surroga, o portabilità del mutuo, non è altro che la sostituzione di un mutuo già in essere con un altro p...
Agevolazioni mutui prima casa per giovani, le opportunità Acquistare la prima casa quando non si ha la possibilità di presentare garanzie reddituali sufficienti può essere difficili, a meno di non ricorrere ad agevolazioni mutui prima casa per giovani. Agevolazioni mutui prima casa giovani coppie: il Fondo...
Trasferimento mutuo su altro immobile: come ottenerlo Come eseguire un trasferimento del mutuo su altro immobile Quando ci si trova a dover cambiare casa senza aver rimborsato completamente il mutuo acceso sull’abitazione precedente, si rischia di doverlo estinguere anticipatamente e aprirne un altro, ...
Indagine sui mutui Assofin: surroga del mutuo raddoppia nel 2014 Indagine mutui: la situazione dell’anno appena trascorso L’Italia soffre ormai da sei anni della stretta al credito, ossia la difficoltà nell’erogazione e nella ricezione del credito, nonostante gli interventi disposti dalla BCE in favore dell’econo...
Surrogazione: cosa prevede la legge italiana Surrogazione mutuo per volontà del creditore La surrogazione, chiamata comunemente surroga, è un termine che viene adoperato nell’ambito dei finanziamenti ai privati, e che interessa in modo specifico i mutui. L’istituto della surroga è complesso e ...
Polizze casa: perché sono importanti quando si sceglie il mutuo ipotecario Mutuo polizze casa: una soluzione a beneficio di tutti Acquistare un immobile per i giovani che intendano farsi una famiglia è una vera e propria impresa. Non solo dal punto di vista economico, comunque influente dal momento che raramente una coppia...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *