Surroga mutuo spese notarili: chi deve pagarle?

Surroga mutuo spese notarili: chi deve pagarle? A quanto ammontano? La surroga mutuo consente di cambiare mutuo senza costi. Possiamo cambiare mutuo presso un nuovo istituto di credito sfruttando i vantaggi della surroga mutuo. Grazie alla surroga abbiamo un nuovo mutuo facendo riferimento all’ipoteca originaria del mutuo precedente. L’ipoteca non è infatti estinta, il nuovo istituto di credito subentra ai vecchi della banca precedente, annullando così i costi notarili.

Per realizzare la surroga il cliente deve individuare una nuova banca pronta a concedere condizioni migliori di mutuo. La richiesta di surroga mutuo deve essere presentata in forma scritta alla banca. L’istituto di credito di destinazione ottiene i diritti ipotecari della banca originaria. Va fornito, contestualmente alla domanda di richiesta di surroga mutuo, un documento in grado di attestare l’esatto debito residuo, e deve essere concordata una possibile data per formalizzare l’operazione di surroga.

Surroga mutuo spese notarili: l’istituto di credito subentrante. L’intervento di surroga mutuo può essere formalizzato sia con una scrittura privata autenticata sia con atto pubblico. La Legge Bersani prevede che ogni onere della surroga non possano essere a carico del cliente, ma sarà l’istituto di credito entrante a farsene carico.

È previsto, in ogni caso, l’intervento di un notaio che provvedere all’autenticazione delle sottoscrizioni o a redigere l’atto pubblico. Mediante la surroga mutuo è trasferito l’importo residuo del finanziamento, ma di fatto è acceso un nuovo mutuo.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surrogare il mutuo, quali le migliori offerte? Surroga mutuo: perché realizzarla Il processo di surroga, noto anche come portabilità del mutuo, è uno degli interventi bancari più richiesti negli ultimi mesi, merito soprattutto delle nuove politiche monetarie della BCE. Surrogare il mutuo è un’at...
Calcolo surroga mutuo: come funziona nel 2019 Il calcolo della surroga del mutuo è un dato fondamentale per scegliere se, come e presso quale banca eseguire un'operazione di portabilità di un finanziamento. Il calcolo della surroga è infatti la misura del risparmio cui va incontro l'intestatario...
Surroga mutuo a 5 anni: cos’è l’opzione cambio tasso? Surroga mutuo a 5 anni: ecco i requisiti necessari Mutuo Arancio Surroga Fisso 5 è un finanziamento finalizzato esclusivamente alla surroga, rivolto a tutti i privati residenti in Italia da almeno tre anni. Alla data della scadenza del mutuo il rich...
Mutuo cointestato vantaggi e rischi per il cliente Cointestazione mutuo: una buona alternativa Il mutuo cointestato rappresenta un’arma a doppio taglio, un prodotto finanziario in grado di risolvere qualche problema, ma anche di creane di altri. I pregi, in particolare, sono due. In primo luogo, con...
Spread oggi: come si calcola e perché è importante Spread btp italia/bund 10 anni Il termine Spread viene utilizzato per indicare il differenziale di rendimento offerto da Btp a 10 anni e dall’omologo termine tedesco indicato come Bund. Spread che in realtà potrebbe essere utilizzato per indicare an...
Surroga mutuo seconda casa: cosa prevede la normativa? Surroga mutuo seconda casa: cosa prevede la normativa? Il cosiddetto Decreto Bersani, ovvero la legge numero 40 del 2007, ha determinato la portabilità dei mutui portando in auge la procedura di surroga. In merito in non ci sono riferimenti alla dest...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *