Surroga Mutuo nella stessa Banca: la Rinegoziazione del mutuo

Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione del mutuo. Cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche della rinegoziazione del mutuo ipotecario e in quali sono i parametri su cui è possibile intervenire.

La rinegoziazione del mutuo è un’operazione che si sostanzia nel cambiamento di alcuni elementi e condizioni di un contratto di finanziamento ipotecario che si attua tra la banca e il cliente. Le ragioni per cui un cittadino sceglie di compiere una richiesta di rinegoziazione sono di solito di carattere economico, ma può accadere anche che sia l’istituto di credito a fare questa proposta dopo una richiesta di sostituzione o surroga del mutuo.

Surroga mutuo nella stessa banca: qual è lo scopo? L’intento di chi sottoscrive un prestito è individuare la migliore pianificazione per la restituzione della somma in base ai propri bisogni, individuando modi utili alla riduzione dell’impatto della rata.

Quali sono i parametri si possono modificare grazie alla rinegoziazione? Si può intervenire nei seguenti ambiti: la durata, il tasso d’interesse ed eventuali intestatari del mutuo. Ma le modifiche possono riguardare anche alcuni costi secondari, quali: spese d’istruttoria, spese di incasso rata, modalità di pagamento ed altri oneri presenti nel contratto.

Per quanto attiene la durata del mutuo, ricordiamo che il cliente ha la facoltà di allungare o accorciare il tempo disponibile. Possiamo, ad esempio, passare da un mutuo ventennale a uno trentennale, avremo così una riduzione dell’entità della singola rata mensile.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga del mutuo come funziona? È conveniente? Surroga del muto come funziona? Come si svolge l’operazione? Quali sono i principali vantaggi associati? Si tratta davvero di un’operazione conveninte? Ecco tutte le risposte più importanti per orientarsi nella realtà della surroga del mutuo. Surrog...
Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Surroga mutuo regole: quali sono le norme che regolano il settore? Qual è la procedura da seguire? Quali i principali vantaggi associati? Quanti hanno già acceso un mutuo possono, qualora lo ritengano conveniente, cambiare l’istituto di credito eroga...
Tempi surroga mutuo: dopo quando si può richiedere? Tempi surroga mutuo: dopo quando si può richiedere? Non abbiamo dei tempi minimi prima di poter ottenere la surroga del mutuo. Alcuni istituti di credito, tuttavia, possono prevedere il pagamento di almeno sei rate per appurare l’affidabilità del cli...
Mutuo cartolarizzato: ecco di cosa si tratta e perché è vantaggioso per le banch... Cos’è un mutuo cartolarizzato? Quando si utilizza questo termine si inquadra un mutuo monetizzato da un istituto di credito prima della naturale scadenza del finanziamento. La suddetta operazione, conosciuta con il nome di cartolarizzazione, viene co...
Mutuo cointestato vantaggi e rischi per il cliente Cointestazione mutuo: una buona alternativa Il mutuo cointestato rappresenta un’arma a doppio taglio, un prodotto finanziario in grado di risolvere qualche problema, ma anche di creane di altri. I pregi, in particolare, sono due. In primo luogo, con...
Prospettive di crescita delle domande di mutuo Prospettive di crescita delle domande di mutuo. Grazie alle ultime misure volute dalla Banca Centrale Europea dal punto di vista della politica monetaria, nel corso dei mesi a venire dovremo assistere a un incremento delle domande di mutuo ipotecario...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *