Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione

Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione. Che cos’è la rinegoziazione del mutuo ipotecario? Si tratta di un procedimento che conduce a cambiamenti di certi aspetti e condizioni di un contratto di prestito ipotecario definite tra l’ente erogatore e il mutuatario.

Le motivazioni che spingono un cliente a procedere con una rinegoziazione sono di tipo economico, nella maggior parte dei casi, ma può accadere che sia lo stesso ente erogatore a proporre questa procedura dopo una richiesta di surroga oppure sostituzione del mutuo.

Grazie alla rinegoziazione possiamo procedere con la modifica di vari aspetti: la durata del mutuo, il tasso di interesse e i potenziali intestatari del mutuo. Possiamo andare a modificare alcuni costi secondari, ovvero: spese d’istruttoria, spese di incasso rata, modalità di pagamento ed altri oneri contrattuali.

In modo particolare possiamo andare a incrementare o ridurre la durata del mutuo, ma anche la tipologia di linea di credito. Il cliente ha la facoltà, ad esempio, di modificare il tasso da variabile a fisso e viceversa, così da scongiurare difficili congiunture di mercato. Il richiedente ha modo di modificare anche i parametri di indicizzazione del mutuo.

Surroga mutuo nella stessa banca: come richiedere la rinegoziazione del mutuo? La richiesta va inviata all’istituto bancario attraverso la lettera raccomandata a/r nella quale va riportata la domanda in forma scritta siglata dal mutuatario. L’ente erogatore è costretto per legge a rispondere.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Quando la Surroga Mutuo può essere utile Quando la surroga può essere la giusta soluzione Separazioni e divorzi sono purtroppo sempre più frequenti. Tuttavia, cosa accade se i due coniugi, prossmi alla separazione hanno un mutuo è cointestato? Le spese relative alla casa sono infatti ogget...
Prestiti online.it per la comparazione di finanziamenti Cos'è e come utilizzare il portale prestiti online.it Prestiti online.it è un comparatore di prestiti che consente di confrontare i prodotti di oltre 10 istituti di credito che operano nel mercato italiano. Il servizio è offerto dalla società Credit...
Quando richiedere il rifinanziamento mutuo? Rifinanziamento mutuo: cos'è? Quando conviene? Il rifinanziamento del mutuo consiste nell'estinzione del debito contratto, che viene sostituito con un nuovo finanziamento sottoscritto presso un diverso istituto di credito. Rifinanziare un mutuo perm...
Prospettive di crescita delle domande di mutuo Prospettive di crescita delle domande di mutuo. Grazie alle ultime misure volute dalla Banca Centrale Europea dal punto di vista della politica monetaria, nel corso dei mesi a venire dovremo assistere a un incremento delle domande di mutuo ipotecario...
Tasi prima casa: ci sarà il taglio delle tasse? Taglio della Tasi: le ipotesi sul campo Il premier Matteo Renzi lo ha annunciato qualche settimana fa: la tassa sulla casa, la Tasi, verrà ridotta. Una dichiarazione di nobili intenti, e che giunge totalmente inaspettata: l’Italia, dal punto di vist...
Surroga mutuo tasso fisso o variabile Surroga mutuo tasso fisso o variabile: il momento giusto per cambiare banca Le nuove politiche monetarie della Bce (Quantitative easing) da una parte, la gratuità della surroga dall’altra fanno di periodo quello giusto per trasferire il proprio mutu...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *