Surroga mutuo tasso fisso e gli interventi della BCE

Surroga mutui: gli unici a crescere veramente

Grazie al cambiamento del contesto finanziario, il credit crunch potrebbe essere presto sconfitto. Il termometro per eccellenza, in questi casi, è rappresentato dal mercato immobiliare e nella fattispecie dai mutui.

La verità è che, per ora, siamo lontani da un miglioramento concreto, la stagnazione economica è ancora l’unica realtà. Nel 2014, infatti, i mutui sono aumentati del 3,4%. Le uniche tipologie di mutuo a crescere veramente sono le surroghe (che rappresentano il 20% del totale dei finanziamenti). In questo frangente si preferisce il tasso variabile, ma anche il tasso fisso ha fatto registrate buoni risultati, segnale che le aspettative per il futuro sono ancora basse.

Surroga mutuo tasso fisso: i livelli scenderanno per effetto del QE

Il 2015 però potrebbe segnare una svolta. Merito soprattutto del Quantitative Easing, la misura di politica monetaria espansiva che la Bce ha varato di recente. L’effetto principale è l’abbassamento degli Euribor e degli Irs. Soprattutto il decremento di questi ultimi potrebbe favorire la surroga mutuo tasso fisso.

Attualmente, come tutti gli altri tassi, si attesta a un livello vicino allo zero, ma ci sono ancora margini per una discesa. Quello a cinque anni è allo 0,33, ma quello a 15 è, per esempio, allo 0,96. Il trend è discendente (solo due settimane fa era allo 0,99). Se tutto andrà come da previsioni, il tasso fisso potrebbe realmente rivaleggiare con il tasso variabile anche per quanto riguarda le surroghe.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Mutui liquidità: come funzionano, le migliori offerte I mutui liquidità sono dei finanziamenti che possono essere richiesti da chi è già proprietario di un immobile non soggetto a ipoteca. Grazie a questi prestiti è possibile ottenere quantità di denaro anche consistenti per le proprie spese personali. ...
Spread oggi: come si calcola e perché è importante Spread btp italia/bund 10 anni Il termine Spread viene utilizzato per indicare il differenziale di rendimento offerto da Btp a 10 anni e dall’omologo termine tedesco indicato come Bund. Spread che in realtà potrebbe essere utilizzato per indicare an...
Spese notarili surroga: quali sono e chi deve sostenerli? Spese notarili surroga: quali sono e chi deve sostenerli? Quando facciamo riferimento alla surroga mutuo, stiamo parlando di un’operazione che consente di cambiare mutuo senza dover affrontare alcun costo. Ciò si realizza mediante la portabilità dell...
Rinegoziazione, surroga e sostituzione: quale scegliere? Cos’è la rinegoziazione mutuo La sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa è una pratica all’ordine del giorno nel nostro paese. Capita spesso però che durante l’ammortamento, il beneficiario desideri modificare le condizioni del mu...
I documenti per la surroga del mutuo La surroga del mutuo è il trasferimento di un finanziamento da una banca ad un'altra banca: l'entità del prestito rimane invariata, ma cambiano le condizioni alle quali si rientra dal debito, che diventando più vantaggiose per il cliente e più oneros...
La surroga mutuo conviene davvero? E se sì, perché? Surroga del mutuo: uno strumento in ascesa E’ indubbio: il ricorso alla surroga del mutuo è notevolmente aumentato in questi anni. Il merito di ciò va sicuramente alla volontà di competere delle banche, che hanno trovato nella surroga una buona arma...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *