Surroga mutuo vincoli: quali i limiti di questa scelta?

Surroga mutuo vincoli: quali criteri intervengono?

L’atto di surroga fa parte degli interventi relativi alla cosiddetta portabilità del mutuo. In termini pratici ciò significa che nel contratto di mutuo il debitore, ossia il richiedente la surroga, provvede a sostituire il precedente ente erogatore (banca o finanziaria che sia) con uno nuovo (la nuova banca subentrante) che si sostituisce anche nell’ipoteca sul mutuo già definita.

Con la surroga non abbiamo quindi una nuova ipoteca, ma il suo semplice trasferimento. La surroga non prevede il consenso dell’ente creditore originario. Proprio per questo risulta nulla qualunque clausola che cerchi di impedire questo intervento oppure lo renda oneroso.

Il creditore di partenza, ovvero la banca che si vuole abbandonare, deve partecipare alla stipula del nuovo contratto per conseguire il pagamento e dare quietanza. La sottoscrizione della surroga può realizzarsi presso la sede del creditore oppure il notaio può incaricarsi di procedere con la raccolta della quietanza separata in una giornata successiva a quella della stipula.

Surroga mutuo vincoli: i punti cruciali da considerare

Ma quali sono in dettaglio i vincoli della surroga? I punti cruciali che rappresenta dei vincoli per la stipula della surroga sono:

–       l’ipoteca deve risultare di primo grado formale;

–       il richiedente deve risultare essere l’intestatario del mutuo che si vuole sostituire;

–       il Contratto va redatto per scrittura privata con sottoscrizione autenticata dal notaio.

Sono invece elementi variabili: la durata, il tasso di interesse applicato, lo spread e la strutturazione del piano di ammortamento.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Come funziona la portabilità mutuo casa? Quali sono le potenzialità della portabilità mutuo casa? La portabilità del mutuo, conosciuta anche come surroga, è un’opportunità introdotta dalla legge numero 40 del 2 aprile 2007, e si riferisce alla procedura di trasferimento del mutuo da una ba...
Surroga mutuo ipotecario: un nuovo mutuo a costo zero Cos’è la surroga del mutuo ipotecario La surroga del mutuo è la procedura che consente di trasferire il finanziamento dalla banca originaria a un altro istituto di credito che si fa carico del debito residuo. Regolata dal Decreto Bersani del 2007 la...
Surrogare significato: le opportunità della surroga mutuo Surrogare significato qual è? Con questo verbo si inquadra l’operazione di sostituzione che un mutuatario può completare, cambiando l’istituto di credito di riferimento per il rimborso del finanziamento ricevuto per acquistare la casa d’abitazione. ...
Surroga significato: definizione e peculiarità operative Quando parliamo di surroga significato inquadriamo un principio del Codice Civile che nel 2007 è stato esteso anche all’ambito immobiliare e in particolare alla questione dei mutui. Surroga significato giuridico: tutto quello che c’è da sapere Per ...
Crisi greca: quali sono gli scenari per il mercato mutui? Mutui: i rischi con la crisi greca La crisi greca ha gettato per qualche settimana i mercati nello scompiglio, soprattutto in quei momenti caratterizzati da una perdita di fiducia e dalla convinzione che un accordo tra ellenici e creditori sarebbe s...
Come funziona la surroga? Perché e quando conviene Come funziona la surroga: di cosa si tratta e perché conviene Acquisto della prima casa e ristrutturazione, sono queste le principali ragioni che portano all’accensione del mutuo. La selezione del prodotto più conveniente è molto complessa e può cap...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *