Surroga significato: definizione e peculiarità operative

Quando parliamo di surroga significato inquadriamo un principio del Codice Civile che nel 2007 è stato esteso anche all’ambito immobiliare e in particolare alla questione dei mutui.

Surroga significato giuridico: tutto quello che c’è da sapere

Per quanto riguarda la surroga significato giuridico è necessario fare riferimento all’articolo 2012 del Codice Civile, che regola le questioni di surrogazione per volontà del debitore.

Con la Legge n° 40 del 2 aprile 2007 tale concetto è stato esteso anche ai mutui, consentendo ai singoli titolari di cambiare istituto di credito e di sceglierne uno con condizioni più vantaggiose, questo senza pagare oneri e permettendo al nuovo soggetto creditore di subentrare nella garanzia già stipulata.

Surroga significato: cosa succede dopo la portabilità?

Per chiarire le idee su surroga significato è utile capire cosa succede dopo la portabilità del contratto di mutuo.

Una volta che il mutatario ha scelto l’istituto di credito subentrante, tutti i suoi obblighi saranno nei confronti di tale soggetto, con il quale risulterà possibile concordare specifiche condizioni ed eventualmente modificare quelle precedentemente definite, scegliendo per esempio d’intervenire sulla durata del piano di ammortamento.

Surroga: cosa succede in caso di necessità di ulteriore liquidità?

Un aspetto che è bene non sottovalutare quando si parla di surroga significato è la circostanza in cui il mutuatario si trova nella necessità di richiedere ulteriore liquidità oltre a quella del debito residuo.

Cosa fare in questi casi? In tali situazioni bisogna procedere alla stipula di un contratto indipendente, le cui spese risultano però a carico del mutuatario. Quanto appena specificato porta a considerare la sostituzione come un’opzione maggiormente conveniente se si necessita di ulteriore liquidità.

Tale scelta può però non risultare congeniale in caso di mutuo per l’acquisto della seconda casa, contraddistinto da imposte che renderebbero poco opportuna la rinuncia alla surroga che, come precedentemente ricordato, è un’operazione esente da spese per il titolare del mutuo.

Surroga mutuo significato: le diverse tipologie

L’ultimo particolare da specificare in merito di surroga significato riguarda le diverse tipologie.

Quando si parla di tale contratto si inquadrano i seguenti punti:

  • Surroga bilaterale: in questo caso si stipula un nuovo contratto di mutuo tra il beneficiario del finanziamento e il nuovo istituto di credito. A questa scrittura segue una quietanza da parte della banca originariamente scelta dal mutuatario, che dichiara l’avvenuta estinzione del mutuo per surroga e l’impegno a non cancellare l’ipoteca. Tale tipologia di surroga è caratterizzata da una maggior celerità di conclusione.
  • Surroga trilaterale: tale tipologia di surroga prevede la stipula di un unico contratto notarile nel quale vengono specificate le condizioni vigenti del nuovo mutuo, la quietanza di estinzione relativa al debito residuo relativo al contratto originario e rilasciata dall’istituto di credito uscente, l’impegno di quest’ultimo a non cancellare l’ipoteca sull’immobile.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Finanziamenti a Fondo Perduto: Quali attività posso aprire? Finanziamento a Fondo Perduto: Che cos'è? Il finanziamento a fondo perduto è un erogazione di capitali simile ad uno bancario con la differenza che il ricevente del prestito non fornisce garanzie per ottenere il prestito ma bisogna rientrare tra le ...
Polizze casa: perché sono importanti quando si sceglie il mutuo ipotecario Mutuo polizze casa: una soluzione a beneficio di tutti Acquistare un immobile per i giovani che intendano farsi una famiglia è una vera e propria impresa. Non solo dal punto di vista economico, comunque influente dal momento che raramente una coppia...
Spese acquisto casa calcolo: i costi fissi da considerare Spese acquisto casa notaio e tasse Quando si decide di acquistare una casa sono molte le spese da tenere in considerazione. oltre al costo dell’immobile, infatti, è necessario far fronte a imposte ed oneri notarili legati al contratto. Non tutti san...
Mutuo cartolarizzato: ecco di cosa si tratta e perché è vantaggioso per le banch... Cos’è un mutuo cartolarizzato? Quando si utilizza questo termine si inquadra un mutuo monetizzato da un istituto di credito prima della naturale scadenza del finanziamento. La suddetta operazione, conosciuta con il nome di cartolarizzazione, viene co...
Prestito vitalizio ipotecario 2015 per over 60 Cos’è il prestito vitalizio ipotecario Lo scorso 19 marzo il Senato ha approvato in via definitiva il testo di legge sul prestito vitalizio ipotecario. La nuova normativa permette a tutti i cittadini con più di 60 anni (in precedenza erano necessari...
Surroga mutuo significato: di cosa si tratta? Surroga mutuo significato: di cosa si tratta? La surrogazione identifica il procedimento che porta all’introduzione di un soggetto terzo che va a sostituire i diritti del creditore nei confronti del debitore. Un risultato realizzato grazie al pagamen...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *