Surroga e sostituzione del mutuo

Cosa sono surroga e sostituzione del mutuo?

Il mutuo di sostituzione e la surrogazione sono le due alternative con cui si realizza la sostituzione del mutuo. Il mutuo di sostituzione determina la definizione di una nuova linea di credito con un nuovo istituto di credito. Si ha così accesso a un capitale che permette di estinguere il mutuo contratto in precedenza e l’eventuale penale di estinzione.

Dobbiamo inoltre tenere conto che per stipulare un nuovo contratto è necessario un ulteriore atto di mutuo. Sarà così cancellata l’ipoteca sull’immobile relativa al precedente istituto di credito, mentre ne viene istituita una nuova a favore della nuova banca.

Surroga e sostituzione del mutuo: le differenze

Se prendiamo in esame la surrogazione, anche detta surroga del mutuo, abbiamo invece il trasferimento del proprio mutuo da un istituto a un altro, cui si aggiunge l’opportunità di modificare i parametri dello stesso mutuo. L’estinzione del mutuo si attua seguendo una procedura semplificata che permette di lasciare in essere l’ipoteca sull’immobile, ma è poi aggiornata rispetto alla nuova banca.

Dal punto di vista normativo, la surrogazione fa riferimento alla cosiddetta Legge Bersani, ovvero la Legge 40/2007. Il mutuo è trasferito alle condizioni definite tra il cliente la banca destinata a subentrare nel contratto, senza per questo subire delle penali oppure oneri di altra natura.

Con la concessione del nuovo mutuo il cliente non è gravato di spese o commissioni. La surrogazione è ormai divenuta una sostituzione di mutuo senza alcun costo, a disposizione per tutti coloro che sono alla ricerca di condizioni contrattuali più convenienti.

Vi ricordiamo comunque che la surroga è applicabile solo per un importo del mutuo corrispondente a quello del capitale residuo oggetto del rimborso.

Ciò significa che è impossibile conseguire cifre ulteriori se non sfruttando il mutuo di sostituzione, che però non dispone delle agevolazioni che troviamo con la surroga.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo Bnl Paribas: il Trasformamutuo Surroga Bnl: l’offerta tasso fisso Surrogare il proprio mutuo oggi conviene. Merito dell’abbassamento dei tassi, dovuti, a loro volta ,al nuovo ciclo di politica economica targato Bce. Le banche fanno praticamente a gara per rubarsi i clienti. Bnl p...
Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione Surroga mutuo nella stessa banca: la rinegoziazione. Che cos’è la rinegoziazione del mutuo ipotecario? Si tratta di un procedimento che conduce a cambiamenti di certi aspetti e condizioni di un contratto di prestito ipotecario definite tra l’ente ero...
Webank mutuo: analisi dell’offerta mutui e surroga Webank: una banca affidabile Offerta Webank mutuo. Nell’immaginario collettivo le banche online non offrono la stessa affidabilità di quelle tradizionali. Viene ancora attribuito al canale digitale una certa incapacità di porre in essere garanzie e ...
Come calcolare rata mutuo: quali fattori prendere in esame? Come calcolare rata mutuo Prima di richiedere un mutuo è consigliabile confrontare tra loro più preventivi per trovare quello più conveniente. Per avere un'idea chiara di quelli che saranno i costi effettivi del mutuo oltre a controllare i tassi di ...
Surroga mutuo tasso fisso BNL Optare per la portabilità del mutuo è diventato ormai molto frequente, merito anche di una riduzione dei tassi di interessi applicati in questo periodo. Quando si parla di surroga mutuo tasso fisso BNL si inquadra una possibilità offerta dal succitat...
Rinegoziazione, surroga e sostituzione: quale scegliere? Cos’è la rinegoziazione mutuo La sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa è una pratica all’ordine del giorno nel nostro paese. Capita spesso però che durante l’ammortamento, il beneficiario desideri modificare le condizioni del mu...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *