Surroga e sostituzione del mutuo

Cosa sono surroga e sostituzione del mutuo?

Il mutuo di sostituzione e la surrogazione sono le due alternative con cui si realizza la sostituzione del mutuo. Il mutuo di sostituzione determina la definizione di una nuova linea di credito con un nuovo istituto di credito. Si ha così accesso a un capitale che permette di estinguere il mutuo contratto in precedenza e l’eventuale penale di estinzione.

Dobbiamo inoltre tenere conto che per stipulare un nuovo contratto è necessario un ulteriore atto di mutuo. Sarà così cancellata l’ipoteca sull’immobile relativa al precedente istituto di credito, mentre ne viene istituita una nuova a favore della nuova banca.

Surroga e sostituzione del mutuo: le differenze

Se prendiamo in esame la surrogazione, anche detta surroga del mutuo, abbiamo invece il trasferimento del proprio mutuo da un istituto a un altro, cui si aggiunge l’opportunità di modificare i parametri dello stesso mutuo. L’estinzione del mutuo si attua seguendo una procedura semplificata che permette di lasciare in essere l’ipoteca sull’immobile, ma è poi aggiornata rispetto alla nuova banca.

Dal punto di vista normativo, la surrogazione fa riferimento alla cosiddetta Legge Bersani, ovvero la Legge 40/2007. Il mutuo è trasferito alle condizioni definite tra il cliente la banca destinata a subentrare nel contratto, senza per questo subire delle penali oppure oneri di altra natura.

Con la concessione del nuovo mutuo il cliente non è gravato di spese o commissioni. La surrogazione è ormai divenuta una sostituzione di mutuo senza alcun costo, a disposizione per tutti coloro che sono alla ricerca di condizioni contrattuali più convenienti.

Vi ricordiamo comunque che la surroga è applicabile solo per un importo del mutuo corrispondente a quello del capitale residuo oggetto del rimborso.

Ciò significa che è impossibile conseguire cifre ulteriori se non sfruttando il mutuo di sostituzione, che però non dispone delle agevolazioni che troviamo con la surroga.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Miglior mutuo surroga Online e in Filiale: tassi di interesse Settembre 2018 Grazie alla surroga del mutuo, chiamata anche portabilità, è possibile trasferire il debito dall'attuale banca a un altro istituto di credito senza dover sostenere alcun tipo di spesa. Molte persone scelgono di usufruire di questa opportunità poic...
Surroga mutuo tasso fisso 2018 La surroga del mutuo o portabilità viene effettuata da un mutuatario stipulando un nuovo contratto con una nuova banca per avere un risparmio sui tassi di interesse e condizioni più vantaggiose. E' stata introdotta nel 2007 dalla legge Bersani e cons...
Mutuo Bnl: Analisi dell’offerta in pillole Mutuo Bnl surroga: il Trasformamutuo Il mercato dei mutui è letteralmente risuscitato dopo anni di crisi e il merito è essenzialmente delle surroghe. La possibilità di trasferire il proprio debito da un ente finanziatore e a un altro ha innescato di...
Surroga mutui Inpdap 2014 Surroga mutuo con Inpdap 2014: come funziona? L’Inpdap concede annualmente ai suoi iscritti mutui ipotecari per l’acquisto di prime case site sul territorio nazionale o per la surroga di mutui ipotecari già contratti con istituti di credito. Come de...
Surroga mutuo quando conviene nel mercato immobiliare? Surroga mutuo quando conviene: decisiva per il mercato dei mutui I prestiti nel mercato immobiliare stanno seguendo un trend positivo o negativo? Dopo anni di crisi profonda, qualcosa si sta muovendo. I numeri indicano proprio questo. Tutto ciò nono...
Surrogare il Mutuo: quando conviene? Quando si è coinvolti in una situazione finanziaria ben poco soddisfacente, la surroga per il mutuo può diventare una soluzione molto utile. Ma di cosa si tratta? Perché sempre più adottano una tecnica di questo tipo? E come può essere richiesta? ...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *