Surrogare il mutuo, quali le migliori offerte?

Surroga mutuo: perché realizzarla

Il processo di surroga, noto anche come portabilità del mutuo, è uno degli interventi bancari più richiesti negli ultimi mesi, merito soprattutto delle nuove politiche monetarie della BCE. Surrogare il mutuo è un’attività che può risultare conveniente, resa possibile grazie all’introduzione della legge numero 40/2007, la cosiddetta Legge Bersani. Questa permette al cliente di procedere con il trasferimento del proprio mutuo presso un nuovo istituto di credito, che assicura condizioni economicamente più allettanti.

Mediante la surrogazione sono infatti riscritti i criteri che determinano la rata del mutuo senza per questo ridefinire l’entità del debito residuo e senza che il cliente debba sostenere alcun costo. Il mutuo stabilito originariamente è così sostituito con una nuova linea di credito a tassi più convenienti.

Per realizzare la surroga del mutuo è necessario stabilire quali sono le proposte che producono il maggiore risparmio e quindi inoltrare la richiesta di surroga. Una scelta da compiere tendendo sempre conto le condizioni di mercato, soprattutto nel medio-lungo periodo.

Surrogare e quindi calcolo mutuo

Abbiamo considerato alcune delle proposte di surroga più interessanti presenti attualmente sul mercato. Nella nostra ipotesi è stata valutato il profilo di un dipendente a tempo indeterminato, che richiede la surroga di una somma residua di 80mila euro da rimborsare in 20 anni. Sono state considerate solo le offerte a tasso variabile.

Una delle più interessanti è presenta da CREDEM, con un tasso variabile 1,62% (Euribor 3M + 1,60%), Taeg 1,75%. La rata mensile in questo caso sarà di 390,32 euro. Valida anche la proposta di Intesa Sanpaolo: tasso variabile 1,63% (Euribor 1M + 1,65%), Taeg 1,79%, rata mensile pari a 390,80 euro.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Surroga mutuo ipotecario: un nuovo mutuo a costo zero Cos’è la surroga del mutuo ipotecario La surroga del mutuo è la procedura che consente di trasferire il finanziamento dalla banca originaria a un altro istituto di credito che si fa carico del debito residuo. Regolata dal Decreto Bersani del 2007 la...
Come funziona la sostituzione mutuo più liquidità? Come funziona la sostituzione mutuo più liquidità? La sostituzione mutuo più liquidità costituisce una soluzione per quanti hanno già attivato un mutuo per la propria abitazione e intendono sostituirlo con uno più conveniente e hanno bisogno di una l...
Surroga mutuo vincoli: quali i limiti di questa scelta? Surroga mutuo vincoli: quali criteri intervengono? L’atto di surroga fa parte degli interventi relativi alla cosiddetta portabilità del mutuo. In termini pratici ciò significa che nel contratto di mutuo il debitore, ossia il richiedente la surroga, ...
Tassi surroga mutuo ai minimi storici Tassi surroga mutuo: Quantitative Easing e calo degli spread Le richieste di surroga sono in costante ascesa da almeno 14 mesi, e ciò ha costituito un fattore determinante nel mercato dei mutui. La sostituzione dei mutui costituisce il 36% del valor...
Migliori prestiti personali 2016 Confronta i migliori prestiti personali I prestiti personali sono una tipologia di prestito non finalizzato ovvero non è necessario che il richiedente specifichi in che modo saranno investite le somme erogate, cifre che potranno essere spese senza a...
Come fare la surroga del mutuo e risparmiare 100.000 euro Come fare la surroga del mutuo: perché conviene La surroga del mutuo può essere un intervento effettivamente conveniente. Il motivo è molto semplice. Fino a qualche anno fa, le condizioni di finanziamento erano molto rigide, con rate piuttosto eleva...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *