Surrogazione mutuo Legge Bersani

Surrogazione mutuo Legge Bersani: ecco cosa cambia

Approvato nel Febbraio del 2007, il Decreto Bersani ha regolato la surrogazione dei mutui nel nostro Paese, semplificando il processo burocratico relativo alla surroga di un mutuo ipotecario. La nuova legge ha innanzitutto stabilito la gratuità delle operazioni di portabilità (trasferimento dell’ipoteca immobiliare sottoscritta da una banca all’altra)e ha garantito ai mutuatari il diritto di surrogazione.

Questi aspetti sono definiti all’interno dell’articolo 1202 del Codice Civile, che stabilisce il diritto del mutuatario al passaggio gratuito della portabilità. Il Decreto Bersani ha infatti stabilito che ogni ostacolo alla gratuità della surroga, a prescindere che sia precedente, contestuale o successivo al contratto di mutuo, deve essere ritenuto illegittimo e quindi fuorilegge.

Surrogazione mutuo Legge Bersani: la portabilità dell’ipoteca

Il Decreto ha inoltre introdotto la portabilità dell’ipoteca, che in precedenza doveva essere estinta prima di surrogare il mutuo. Così facendo i tempi necessari per la surroga si riducono e trasferimento dalla vecchia alla nuova banca risulta più semplice.

I costi, le spese e tutti gli altri oneri relativi alla portabilità dell’ipoteca sono a carico della banca subentrante, che si accollerà quindi il pagamento delle spese di istruttoria, spese notarili e di perizia. La banca provvede inoltre a sostenere il costo per il passaggio della polizza incendio e scoppio. Il mutuatario è infine esonerato dal pagamento dell’imposta sostitutiva.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Tempi surroga mutuo: dopo quando si può richiedere? Tempi surroga mutuo: dopo quando si può richiedere? Non abbiamo dei tempi minimi prima di poter ottenere la surroga del mutuo. Alcuni istituti di credito, tuttavia, possono prevedere il pagamento di almeno sei rate per appurare l’affidabilità del cli...
Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali Sostituzione mutuo prima casa agevolazioni fiscali: quali sono i benefici previsti? Nel novero delle spese che possono essere detratte dal reddito vi sono anche gli interessi e le spese dei mutui ipotecari. La normativa fa riferimento ai finanziament...
Mutuo e Surroga: riduzione tasso e durata, ora conviene Mutuo e surroga 2015: perché scegliere surroga o rinegoziazione Il volano del mercato mutui 2015 è la surroga, intervento che permette di traferire il proprio debito residuo presso una nuova banca, modificando così tassi di interesse e durata del pi...
Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo? Cos’è e come funziona la portabilità del mutuo? Se consideriamo la portabilità in rapporto a un mutuo, stiamo in realtà facendo riferimento a un procedimento previsto dalla legge numero 40 del 2 aprile 2007, la legge che ha convertito il Decreto Bers...
Finanziamenti a Fondo Perduto: Quali attività posso aprire? Finanziamento a Fondo Perduto: Che cos'è? Il finanziamento a fondo perduto è un erogazione di capitali simile ad uno bancario con la differenza che il ricevente del prestito non fornisce garanzie per ottenere il prestito ma bisogna rientrare tra le ...
I documenti per la surroga del mutuo La surroga del mutuo è il trasferimento di un finanziamento da una banca ad un'altra banca: l'entità del prestito rimane invariata, ma cambiano le condizioni alle quali si rientra dal debito, che diventando più vantaggiose per il cliente e più oneros...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *