Tasso BCE: cos’è? Per cosa viene utilizzato?

Cos’è il tasso di interesse BCE e a cosa serve

La Banca Centrale Europea (BCE) è l’istituto responsabile della politica monetaria per i 19 Paesi dell’UE che hanno aderito all’euro, formando la cosiddetta “Zona euro”. Una delle principali mansioni della Banca centrale è vigilare sulla stabilità dei prezzi all’interno dell’eurozona.

Il tasso BCE è rappresenta l’interesse al quale la Banca Centrale Europea concede finanziamenti alle banche operanti nell’Unione Europea. Il valore di questo tasso non si modifica giorno per giorno, come avviene invece per gli indici Euribor ed Eurirs, ma è fissato dalla Banca Centrale in occasione di riunioni periodiche. Il tasso BCE è spesso utilizzato dagli istituti di credito come parametro di indicizzazione dei mutui ipotecari a tasso variabile.

Perché sottoscrivere finanziamenti con tassi BCE

Sottoscrivendo un muto a interesse variabile con un Tan definito in base al tasso BCE è possibile ottenere importanti vantaggi poiché attualmente il tasso è ai minimi storici (nell’ultimo Consiglio Direttivo il tasso è stato riconfermato allo 0,05%). Chi stipula un finanziamento di questo tipo andrà quindi a pagare interessi bassissimi sul capitale ottenuto in prestito.

Ricordiamo che quanti desiderano conoscere le variazioni del tasso nel corso degli anni, possono collegarsi con il sito ufficiale dell’istituto (www.ecb.europa.eu). Qui è disponibile lo storico dei tassi BCE dal 1999, anno in cui l’istituto ha iniziato ad essere funzionale, a oggi.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare i portali dedicati a prestiti personali e finanziamenti online. Mentre per ottenere tutte le ultime novità sui mutui, resta connesso con il nostro sito.

Altri articoli sulla surroga del mutuo

Acquistare casa con mutuo ipotecario Acquistare casa con mutuo ipotecario: i fattori da prendere in considerare La scelta del mutuo per la propria casa è una decisione che influenza sensibilmente l'andamento economico famigliare. Per scegliere la soluzione di mutuo più adatta alle prop...
Calcolo mutuo surroga per trovare l’offerta più conveniente Come calcolare mutui on line Calcolare l’importo complessivo di un mutuo è un operazione piuttosto complessa in cui sono coinvolti vari fattori: capitale concesso, tasso di interesse, spese di perizia, assicurazione, ecc. Avendo tutti questi element...
Surrogare il mutuo, quali le migliori offerte? Surroga mutuo: perché realizzarla Il processo di surroga, noto anche come portabilità del mutuo, è uno degli interventi bancari più richiesti negli ultimi mesi, merito soprattutto delle nuove politiche monetarie della BCE. Surrogare il mutuo è un’at...
Mutuo tasso fisso: perché e come sceglierlo Cos’è un mutuo tasso fisso Il mutuo è un contratto mediante il quale una banca una finanziaria (mutuante) consegna al cliente (mutuatario) una somma che questo si obbliga a restituire, maggiorata di un interesse, tramite il pagamento di rate periodi...
Surroga mutuo tasso fisso e gli interventi della BCE Surroga mutui: gli unici a crescere veramente Grazie al cambiamento del contesto finanziario, il credit crunch potrebbe essere presto sconfitto. Il termometro per eccellenza, in questi casi, è rappresentato dal mercato immobiliare e nella fattispeci...
Detrazione interessi mutuo 2015 Detrazione interessi mutuo 2015: a chi si rivolge Il mutuo è un impegno molto importante, lo è sia per il progetto che permette di realizzare, nella maggior dei casi l’acquisto della prima casa e quindi la costituzione di un proprio nucleo familiare...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *